MASTER BREVE SUL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI Analisi dei principali istituti e laboratorio didattico sulla gestione delle procedure di gara dopo la prima applicazione del LGS. 36/2023

  • Data/e
    giovedì 1 febbraio, martedì 6 febbraio e lunedì 12 febbraio 2024
  • Orario
    9.00-13.00 - durata 12 ore suddivise in 3 giornate
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

PODDA CARMINE

Avvocato amministrativista. Docente in materia di appalti e contratti pubblici ed Autore di pubblicazioni in materia.
Scopri di più

Evento concluso.

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari dei Settori Finanziari, Tecnico, Contratti  e Gare, Provveditorato/economato della PA.

PRIMA GIORNATA

La riforma degli appalti pubblici dopo LA PRIMA APPLICAZIONE DEL d.lgs. 36/2023

  • L’impostazione del nuovo Codice degli appalti: i nuovi principi da rispettare, il regime temporale di applicazione e la ratio degli allegati al Codice
  • Affidamento sottosoglia di lavori e affidamento sottosoglia di beni e servizi: la fissazione delle soglie di aggiudicazione 2023, la tempistica procedimentale e i riflessi sui ricorsi giurisdizionali
  • Affidamento diretto di lavori, forniture, servizi: le conferme e le novità rispetto al regime emergenziale.
  • L’onere motivazionale e il requisito qualitativo delle pregresse esperienze
  • La nuova declinazione del criterio di rotazione: il possibile superamento dei precedenti dubbi interpretativi e delle dispute giurisprudenziali
  • L’iter decisionale che deve portare ad un corretto affidamento: la nuova impostazione del Codice e le possibili criticità
  • Le procedure negoziate senza bando e i criteri di aggiudicazione: novità e conferme di impostazione rispetto al vecchio Codice
  • Le novità in materia di controllo dei requisiti generali: verifiche antimafia, regolarità fiscale e previdenziale, illeciti professionali, effetti dell’iscrizione nel Casellario Anac etc
  • L’obbligo di ricorso alle procedure telematiche e le possibilità di deroga: l’impostazione del nuovo Codice, gli oneri motivazionali e la conferma del limite dei 5.000 euro. Il criterio di rotazione nel Mepa
  • Termini di conclusione dei procedimenti di gara: cessazione del regime emergenziale e riflessi sulle procedure in essere e sulle nuove procedure.

SECONDA GIORNATA

Focus di approfondimento su alcuni istituti alla luce del nuovo Codice

  • Le nuove figure del responsabile unico di progetto e del responsabile delle fasi di affidamento
  • Modalità di nomina e requisiti di qualificazione del RUP
  • Il nuovo rapporto tra RUP e Commissione di gara
  • Le novità inerenti la programmazione triennale di lavori, servizi e forniture: analisi dell’iter amministrativo previsto dal Codice e delle condizioni che consentono di modificare la programmazione e di realizzare interventi non previsti
  • Le modalità di individuazione e di corresponsione degli incentivi alle funzioni tecniche alla luce delle novità previste dall’articolato del nuovo Codice e dell’apposito Allegato
  • L’avvalimento: le modifiche apportate all’istituto e gli oneri in capo a concorrenti e stazioni appaltanti
  • Il subappalto e il nuovo “subappalto a cascata”: quadro complessivo delle modifiche apportate da nuovo Codice, Legge Comunitaria e Decreto Semplificazione 2021
  • Commissioni di gara: linee di indirizzo su corretta modalità di nomina della commissione su attribuzione di punteggi e verbalizzazione
  • Offerte anomale: le ultime novità di legge e le pronunce giurisprudenziali più recenti;
  • Soccorso istruttorio: l’evoluzione estensiva dell’istituto e del concetto di favor partecipationis e l’analisi della giurisprudenza più recente
  • Rinnovo, proroga e ripetizione di servizi analoghi: il punto su possibilità e limiti di ricorso ai vari istituti

I suddetti istituti saranno esaminati ponendo particolare attenzione a casi pratici ed alla giurisprudenza più recente, al fine di consentire ai partecipanti di avere corretta cognizione delle problematiche attuative e dei possibili casi di risoluzione delle stesse

TERZA GIORNATA

LA GESTIONE DELLE GARE NEL RISPETTO DEGLI OBBLIGHI DI ANTICORRUZIONE, ACCESSO AGLI ATTI, CONFLITTO DI INTERESSI etc

  • Diritto di accesso agli atti di gara: il punto della disciplina e il corretto iter da seguire alla luce del nuovo Codice e della Giurisprudenza più recente
  • Nuovi oneri in materia di trasparenza: gli obblighi di pubblicazione e la decorrenza per l’impugnazione degli atti di gara
  • Incompatibilità e conflitto di interessi nell’ambito degli appalti: gli adempimenti amministrativi e gli obblighi di astensione da tener presente nello svolgimento di una gara
  • Differenza tra “appalti di servizi” e incarichi di “studio e consulenza”: corretta identificazione dei due istituti e accorgimenti da porre in essere per evitare confusioni ed errori.
  • Affidamento dei Servizi Legali: la corretta attribuzione degli incarichi di rappresentanza in giudizio e di assistenza stragiudiziale tra Corte di Giustizia UE e norma nazionale
  • Affidamento dei Servizi Tecnici ed ulteriori: i servizi di ingegneria, architettura, progettazione, servizi sanitari e assistenziali, servizi didattici, servizi ricreativi etc

LABORATORIO DIDATTICO CON MODULISTICA DI GARA

  • Come predisporre un avviso per manifestazione di interesse (pre-negoziale) su mercato tradizionale e su mercato telematico
  • Come predisporre una procedura negoziata su Mepa (consip) ed altri mercati telematici : analisi ed esemplificazione della documentazione
  • Come predisporre una procedura negoziata su mercato tradizionale nelle ipotesi residuali in cui è possibile ancora il ricorso
  • Modulistica varia: bando/avviso, capitolato, richiesta di offerta, dichiarazione sul subappalto, modulo offerta economica e oneri di sicurezza, schema di contratto etc
  • Come redigere/aggiornare l’Albo dei fornitori e l’Elenco degli Avvocati: avviso, lettere d’invito, disciplinare e tecniche di consultazione

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Due giorni prima della diretta verranno inviate ai nuovi partecipanti le credenziali per accedere all’Area Riservata CALDARINIeassociati dove verrà inserito il link del corso: chi ha già partecipato ad altri nostri corsi, ha già ricevuto le credenziali, troverà il corso visibile nella propria “dashboard”.

Il corso è fruibile da PC o tablet, è consigliata la webcam ma non è indispensabile; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso in diretta comprende:

  • Accesso all’area riservata CALDARINI&associati tramite credenziali
  • Materiale didattico fornito dal docente
  • Questionario di gradimento del corso
  • Attestato di partecipazione al corso
  • Registrazione del corso fruibile per 10 giorni
  • Test di valutazione finale delle competenze
  • Certificato di attestazione delle competenze acquisite

In caso di assenza il giorno del corso è possibile, a seguito di richiesta, lo spostamento alla fruizione del corso registrato in differita, con possibilità di visione per 30 giorni e di porre quesiti al docente via e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it, o anticipandoli prima della diretta del corso.

Sono previste CONDIZIONI AGEVOLATE per le iscrizioni di minimo due partecipanti per Ente; contattare la segreteria organizzativa tel 0522.337678 o segreteria@caldarinieassociati.it

E’ possibile scegliere tra la partecipazione al corso IN DIRETTA e quella IN DIFFERITA (è possibile acquistare il corso on-line in differita anche successivamente alla data della diretta).

Quota a persona per iscrizioni corso on-line in diretta o corso on-line in differita
Enti pubblici e Privati € 780
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 600
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/20201
3 ingressi = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20201

12 ore/uomo = 1 partecipante
 Iscrizioni a Pacchetto
 Pacchetto Speciale Diretta (pacchetto per corso in diretta per massimo 20 persone) € 3.400 (prezzo complessivo all inclusive)
Pacchetto Residenziale (pacchetto per corso in differita per numero illimitato di dipendenti) € 3.800 (prezzo complessivo all inclusive)
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO:  accesso alla diretta del corso o alla registrazione a seconda della modalità prescelta, materiale didattico in formato elettronico, accesso all’Area riservata CALDARINI&associati, attestato di partecipazione, questionario di gradimento, test di valutazione delle competenze con relativo certificato di attestazione.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  2. La registrazione, per chi segue il corso in differita, è fruibile previa attivazione del corso, dal terzo giorno successivo alla diretta. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato).
  3. Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni di minimo due partecipanti per Ente; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it