L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

  • Data/e
    martedì 20 dicembre 2022
  • Orario
    9.30-13.30
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

LAZZINI SONIA

Giurista e Formatore in materia di responsabilità, assicurazioni e fideiussioni negli appalti.
Scopri di più

Dirigenti, Responsabili, Funzionari ed addetti dei Settori Personale; Segretari, Direttori, Assessori, Responsabili degli Uffici Affari Legali, Contenzioso. Avvocati.

ll broker assicurativo è un mediatore professionale che organizza una transazione tra un acquirente e un venditore, svolgendo la propria attività su incarico fiduciario del cliente, generalmente allo scopo di reperire sul mercato le soluzioni assicurative rispondenti alle esigenze di coloro che si affidano al suo servizio, remunerato poi alla conclusione dell’affare dalle compagnie di assicurazioni mediante provvigioni commisurate ai premi intermediati

L’aumentare di rischi peculiari dovuti alla sempre maggiore complessità organizzativa delle pubbliche amministrazioni, ha reso, negli ultimi tempi, sempre più frequente il ricorso all’ausilio di   broker anche per tutti gli enti pubblici, al fine di consentire a quest’ultimi la corretta individuazione dei rischi specifici legati allo svolgimento delle proprie attività istituzionali.

Anche se la commissione offerta dal broker non viene pagata dalla stazione appaltante ma, direttamente dalla compagnia assicurativa con cui viene stipulata la polizza e, dunque, la provvigione a favore del broker viene decurtata direttamente dai premi pagati alle compagnie assicuratrici, purtuttavia è prassi, come sostenuto  dalla nostra giurisprudenza, indire una procedura ad evidenza pubblica per il suo affidamento. (escludendo quindi un affidamento a titolo oneroso intuitu personae, che costituirebbe danno erariale).

  • E’ “indispensabile” l’intervento di un “broker” in relazione ai contratti assicurativi della p.a. stipulati all’esito di procedura ad evidenza pubblica
  • E’ pacifico che la Stazione appaltante resta il dominus delle situazioni procedimentali, di quelle precontrattuali e di quelle contrattuali
  • Il broker assicurativo svolge un’attività di collaborazione intellettuale con l’assicurando nella fase che precede la messa in contatto con l’assicuratore
  • Il broker deve agire per iniziativa dell’assicurando e come consulente dello stesso,  allo scopo di riuscire ad ottenere una copertura assicurativa il più possibile aderente a tali esigenze
  • La sua collaborazione non investe solo la fase genetica del rapporto, ma consiste anche nell’assistenza durante l’esecuzione e la gestione contrattuale
  • Quali sono le differenze fra un Agente di Assicurazione ed un broker assicurativo?
  • La responsabilità del broker nei confronti dell’ente pubblico: il principio di adeguatezza delle clausole contrattuali di cui al secondo comma dell’art. 1322 cc
  • l’importanza di una corretta impostazione della polizza di Rct anche ai fini della giurisdizione della Corte dei Conti sui singoli responsabili
  • il pagamento in favore del broker dei premi assicurativi o vede quale destinatario finale la sola compagnia di assicurazione
  • Calcolo dell’importo, presunto, dell’appalto, a seconda del tipo di polizza da affidare e durata del servizio
  • Gli elementi soggettivi ed oggettivi di valutazione dell’offerta: modalità operative ed  organizzative, caratteristiche degli operatori addetti all’esecuzione e servizi aggiuntivi offerti
  • L’aggiudicazione all’offerta economicamente più vantaggiosa: importo fisso (articolo 95 comma 7 del codice degli appalti)?
  • Il divieto di subappalto per le attività principali: e per servizi aggiuntivi offerti?
  • Possibile ammortamento di una parte del costo nell’attività compiuta anche per altri Enti?
  • La gestione dei sinistri entro la franchigia di polizza: rischio di conflitto di interesse
  • E’ legittimo richiedere all’affidatario di impegnarsi ad anticipare i premi in nome e per conto dell’amministrazione?
  • Corte dei conti: illegittimo il contenuto di una Determina Dirigenziale con la quale affidare il servizio di brokeraggio all’unico offerente che richiedeva un compenso per lo svolgimento del servizio medesimo.

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 13/12/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 13/12/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 280 € 340 € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220 € 280 € 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 13 dicembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 21 dicembre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it