L’ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA

FOCUS AGGIORNATO ALLE ULTIME RIFORME E AL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI

  • Data/e
    giovedì 13 giugno 2024
  • Orario
    10.00-12.00
  • Sede
    ONLINE IN DIRETTA

Docente

RUSSO ALESSANDRO

Dottore di ricerca in Diritto costituzionale. Responsabile del Servizio Legale di Ente Locale, Rappresentante processuale dell’Ente, Mediatore civile accreditato. Editorialista di ItaliaOggi.
Scopri di più

Funzionari, responsabili e loro collaborato degli Uffi i Avvocatura, Servizio Legale, Affari Generali, Centrali Uniche di Committenza, Settori Appalti e Contratti, Settore Lavori Pubblici e Servizi sociali.

L’annullamento in autotutela è la capacità dell’Amministrazione di farsi giustizia da sé,  risolvendo i conflitti con provvedimenti propri. Oggi l’art. 21-nonies prevede ampie forme di partecipazione del cittadino e precisi limiti temporali all’annullamento per evitare un utilizzo dello strumento contrario alla buona fede ed al legittimo affidamento del privato nei confronti della PA. Il corso ad alto contenuto tecnico-operativo disegna il corretto metodo per utilizzare l’annullamento in autotutela, affinché la lesione dell’interesse privato alla stabilità dell’atto vantaggioso sia inciso il meno possibile. Il corso si concentrerà anche sui principi del nuovo codice dei contratti che limitano il potere di annullamento della PA nelle gare.

Il corso, ad alto contenuto tecnico e corroborato da nutrita giurisprudenza, si propone di vagliare in termini analitici ed approfonditi i principi e le regole che limitano il potere della PA all’annullamento, primo un chiaro interesse pubblico contrario a quello alla stabilità dell’atto. Partendo dalla disposizione normativa e dalla giurisprudenza amministrativa più recente, il corso si propone di prefigurare all’operatore un metodo per l’utilizzo dell’istituto il più scevro possibile da impugnazioni.

 

  • L’interesse pubblico all’annullamento
  • L’autotutela amministrativa
  • La buona fede e il legittimo affidamento
  • Il principio di proporzionalità
  • L’imparzialità dell’agere pubblico
  • Il limite temporale all’annullamento
  • La risarcibilità del provvedimento annullato
  • L’ampia discrezionalità nel riesame della questione
  • Il controinteressato
  • Il giudizio di valutazione e di prevalenza
  • Il nuovo codice appalti e l’annullamento in autotutela
  • L’annullamento dell’atto in violazione del diritto UE
  • La giurisprudenza amministrativa in tema di annullamento
  • La revoca di atto legittimo

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Due giorni prima della diretta verranno inviate ai nuovi partecipanti le credenziali per accedere all’Area Riservata CALDARINIeassociati dove verrà inserito il link del corso: chi ha già partecipato ad altri nostri corsi, ha già ricevuto le credenziali, troverà il corso visibile nella propria “dashboard”.

Il corso è fruibile da PC o tablet e si potranno porre domande tramite chat al termine del corso.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso in diretta comprende:

  • Accesso all’area riservata CALDARINI&associati tramite credenziali
  • Questionario di gradimento del corso
  • Attestato di partecipazione al corso
  • Registrazione del corso fruibile per 10 giorni

In caso di assenza il giorno del corso è possibile, a seguito di richiesta, lo spostamento alla fruizione del corso registrato in differita, con possibilità di visione per 30 giorni.

E’ possibile scegliere tra la partecipazione al corso IN DIRETTA e quella IN DIFFERITA (è possibile acquistare il corso on-line in differita anche successivamente alla data della diretta).

Quota a persona per iscrizioni corso on-line in diretta o corso on-line in differita
Enti pubblici e Privati € 70
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 60
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/20201
1/2 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20201

2 ore/uomo = 1 partecipante
 Iscrizioni a Pacchetto
 Pacchetto Speciale Diretta (pacchetto per corso in diretta per massimo 20 persone) € 800 (prezzo complessivo all inclusive)
Pacchetto Residenziale (pacchetto per corso in differita per numero illimitato di dipendenti) € 800 (prezzo complessivo all inclusive)
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni

 

LE QUOTE COMPRENDONO:  accesso alla diretta del corso o alla registrazione a seconda della modalità prescelta, accesso all’Area riservata CALDARINI&associati, attestato di partecipazione, questionario di gradimento.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  2. La registrazione, per chi segue il corso in differita, è fruibile previa attivazione del corso, dal terzo giorno successivo alla diretta. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato).
  3. Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni di minimo due partecipanti per Ente; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it