I CONTROLLI DELLA CORTE DEI CONTI SUGLI ENTI LOCALI E LE RESPONSABILITA’ IN CUI POSSONO INCORRERE FUNZIONARI E DIRIGENTI

  • Data/e
    martedì 27 settembre 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

SCOGNAMIGLIO MARCO

Magistrato della Corte dei conti.
Scopri di più

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari del Settore Legale, Gare e Contratti di Enti locali. Avvocati.

Dopo la riforma del Titolo V della Costituzione, la legge 5 giugno 2003, n. 131 ha introdotto forme di controllo da parte della Corte dei conti nei confronti di Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni, finalizzate alla verifica del rispetto degli equilibri di bilancio da parte delle Autonomie territoriali. La legge 23 dicembre 2005, n. 266 (legge finanziaria 2006) ha poi previsto, per gli Organi di revisione economico-finanziaria degli enti locali, l’obbligo di trasmissione alle competenti sezioni regionali di controllo di una relazione sul bilancio di previsione dell’esercizio di competenza e sul rendiconto dell’esercizio medesimo, sulla base di criteri e linee guida definiti dalla Corte dei conti.

Tale forma di controllo si inserisce oggi in un contesto più ampio, nel quale le normative di settore prevedono una serie di controlli da parte della Corte dei conti, tutti in qualche modo finalizzati a garantire la regolarità delle gestioni.

Scopo del corso è illustrare finalità, metodo e conseguenze di tali tipologie di controllo, evidenziandone i collegamenti e l’ottica di integrazione ed altresì illustrando le responsabilità individuali che possono emergere all’esito degli stessi, al fine di orientare tutti gli attori del sistema verso il perseguimento di corrette azioni gestionali.

Introduzione; l’attività della Corte dei conti in generale: controlli e responsabilità.

  • La responsabilità amministrativo-contabile nel quadro delle responsabilità giuridiche del pubblico dipendente;
  • la riforma operata dal d.l. semplificazioni;
  • l’evoluzione della materia del controllo: dal controllo lineare al controllo circolare;
  • un collegamento diretto tra controllo e responsabilità: la responsabilità di tipo “sanzionatorio”.

Il controllo cd. “finanziario”.

  • Il controllo sulle relazioni degli organi di revisione relativi ai bilanci di previsione e ai rendiconti degli enti locali ex art. 1 co. 166 ss. legge 266/2005;
  • equilibrio di bilancio, indebitamento e avanzo di amministrazione;
  • le forme cogenti del controllo: art. 148-bis del TUEL.

Altri controlli e funzioni di maggiore rilievo.

  • Verifica sul funzionamento dei controlli interni degli enti locali ex art. 148 del TUEL;
  • controlli sulle società partecipate;
  • la relazione di fine mandato;
  • l’attività consultiva delle Sezioni regionali di controllo.

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 20/09/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 20/09/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 280 € 340 € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220 € 280 € 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 20 settembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 28 settembre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it