PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DEL DOCUMENTO DOPO LE LINEE GUIDA AGID

  • Data/e
    martedì 28 marzo 2023
  • Orario
    9.30-13.30
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

CIABATTI CESARE

Consulente e formatore P.A. in merito a sistemi digitali di gestione documentale; reengineering dei processi operativi con l'utilizzo di tecnologie dell’informazione e comunicazione; tematiche riguardanti documento informatico, firma digitale, dematerializzazione dei documenti, strumenti informatici di trasmissione dati.
Scopri di più

Evento concluso.

Responsabili ed addetti alla gestione documentale ed archivi, dipendenti coinvolti nella dematerializzazione di processi amministrativi, nella produzione, ricezione, gestione e conservazione di documenti informatici, nella protezione dei dati personali, dipendenti della P.A. in generale .I responsabili del settore finanziario,  e i responsabili delle singole aree che gestiscono le entrate dell’ente.

Il processo di digitalizzazione dell’ente non può prescindere dalla corretta gestione e dei documenti informatici. Il diritto del cittadino di accedere on line al fascicolo del procedimento, di scaricare i documenti conservati dall’ente, determina un’attenta riflessione delle procedure di archiviazione e conservazione dei documenti informatici. Le recenti Linee guida in materia offrono importanti riflessioni su procedure e attività da adottare al fine di valorizzare il set di metadati minimi obbligatori previsti dall’allegato 5 al fine di garantire una corretta archiviazione e un accesso riservato alla documentazione amministrativa sia all’interno che dall’esterno dell’ente.

Il corso di pone l’obiettivo di illustrare il disposto delle nuove regole tecniche al fine di sensibilizzare il partecipante sulle procedure di registrazione dei documenti informatici quale strumento per garantire immodificabilità e riferimento temporale certo a tutti i documenti amministrativi informatici compresi quelli registrati nei repertori particolari interni, sulle modalità di formazione dell’archivio unico e l’adozione di fascicoli elettronici, nonché sull’importanza della progettazione di un sistema documentale compliance con il GDPR sia sotto il profilo di accesso riservato alla documentazione che del diritto all’oblio.

  • La gestione del documento secondo le nuove Linee guida Agid: obblighi e opportunità
  • Il diritto alla cittadinanza digitale e accesso agli atti mediante servizi on line
  • Requisiti e funzionalità del sistema di gestione documentale dell’ente (SEGID)
  • Registrazione e il requisito di immodificabilità del documento informatico
  • I documenti oggetto di registrazione a protocollo e la tenuta a norma dei repertori particolari
  • La sedimentazione ordinata dei documenti aggregazioni documentali
  • Dall’archivio polverizzato all’archivio unico: soluzioni applicative e aspetti gestionali
  • La tenuta del fascicolo elettronico: i metadati previsti dall’allegato 5 delle Linee guida Agid
  • Riservatezza e principio di finalità nel trattamento dei dati personali e particolari contenuti nei documenti e fascicoli elettronici dell’ente
  • L’archiviazione elettronica: la gestione dei fascicoli elettronici ed ibridi secondo il piano di classificazione adottato;
  • La definizione e l’adozione del piano di classificazione dell’ente
  • La gestione dei flussi documentali e procedimenti amministrativi;
  • L’apposizione della segnatura di protocollo sul documento informatico;
  • Diritto all’oblio e tempi di conservazione: l’obbligo di metadatare il documento
  • Misure di sicurezza e riservatezza dei dati personali nel sistema di gestione informatica dei documenti
  • Le aggregazioni informatiche e archivio: le serie documentali i repertori e i fascicoli
  • Manuale di gestione documentale: i punti da aggiornare dopo le nuove Linee guida Agid

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet, è consigliata la webcam ma non è indispensabile; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

In caso di assenza il giorno del corso è possibile, a seguito di richiesta, la fruizione del corso registrato in differita  .

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it .

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

LE QUOTE SI INTENDONO A PERSONA

Iscrizioni corso in diretta entro il 21/03/231 Iscrizioni corso in diretta dopo il 21/03/23 Corso on-line in differita

(  acquistabile anche successivamente alla diretta)3

Enti pubblici e Privati € 280 € 340 € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220 € 280 € 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/20202
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso o alla registrazione a seconda della modalità prescelta, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 21 marzo usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione, per chi segue il corso in differita, è fruibile previa attivazione del corso, dal secondo giorno successivo alla diretta. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato).
  4. Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it