Master breve – L’UTILIZZO DEL MEPA presentazione delle modalità operative, dopo la revisione delle funzionalità, per espletare in MEPA le nuove procedure sottosoglia previste dal D.L. 76/20 (cd. “Decreto semplificazione”) alla luce del DL 77/2021(cd. “decreto semplificazione bis”)

  • Data/e
    lunedì 27 giugno, lunedì 4 luglio e mercoledì 13 luglio 2022
  • Orario
    9.00-13.00 - 3 giornate per totale 12 ore
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

BERNASCONI SARA

Esperta di contrattualistica pubblica. Docente e formatrice in corsi di alta formazione e di formazione specialistica in materia di APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI.
Scopri di più

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari dei Settori Finanziari, Tecnico, Contratti  e Gare, Provveditorato/economato e di tutti i Servizi che effettuano acquisti di beni e servizi nella PA.

Dopo la completa revisione delle funzionalità di MEPA, avvenuta il 25 Maggio scorso, il corso si propone l’obiettivo di orientare le stazioni appaltanti ad effettuare nel mercato elettronico della P.A. le procedure di affidamento inferiori alle soglie comunitarie, con particolare riferimento all’affidamento diretto di servizi e forniture inferiori a 139.000,00 € e lavori inferiori a 150.000,00 € e alla procedura negoziata per affidamenti infra-soglia comunitaria, ma superiori a tali soglie, come previsto dal DL 76/2020 (Decreto Semplificazioni), convertito con L.120/2020 e s.m.i., nel rispetto delle Linee Guida n. 4/2016 dell’ANAC e tenendo conto della più recente giurisprudenza.

Il webinar intende illustrare con un inquadramento normativo completo e con esempi concreti e simulazioni in ambiente reale in MEPA le nuove procedure semplificate sottosoglia comunitaria previste dal Decreto Semplificazione (DL 76/2020 conv. con L. 120/2020), alla luce del decreto semplificazione-bis (DL 77/2021, conv. in L. 108/2021), per affidamenti di lavori, servizi e forniture sottosoglia comunitaria. Durante le simulazioni verranno presentati i modelli fac-simile da utilizzare in MEPA per l’affidamento diretto ex art. 1 c. 2 lett.a) del DL 76/20 e per la procedura negoziata ex art. 1 c. 2 lett. b) del DL 76/20, da allegare in piattaforma MEPA, nel rispetto delle Linee Guida n. 4/2016 dell’ANAC e tenendo conto della più recente giurisprudenza di merito. La modulistica, in formato modificabile e adattabile alle singole esigenze, verrà resa disponibile a tutti i partecipanti del webinar nel materiale didattico. Tale kit operativo, che rimarrà sempre a disposizione del RUP, gli consente di rispettare i termini perentori imposti dall’art. art. 1 c. 1 de DL 76/2020 per la conclusione della procedura, senza incorrere nelle nuove ipotesi di responsabilità per danno erariale da ritardo.

 1° giornata

L’affidamento diretto: inquadramento giuridico generale. TRATTAIVA DIRETTA E CONFRONTO DI PREVENTIVI IN MEPA

Dopo la completa revisione delle funzionalità di MEPA, avvenuta il 25 Maggio scorso, il corso si propone l’obiettivo di orientare le stazioni appaltanti ad effettuare nel mercato elettronico della P.A. le procedure di ’affidamento diretto di servizi e forniture inferiori a 139.000,00 € e lavori inferiori a 150.000,00 €, prevista dal DL 76/2020 (Decreto Semplificazioni), convertito con L.120/2020, come modificato dal DL 77/2021 (decreto Semplificazione-bis), convertito in L 108/2021, nel rispetto delle Linee Guida n. 4/2016 dell’ANAC e tenendo conto della più recente giurisprudenza. Verrà descritto l’iter procedurale da seguire con tutti gli adempimenti informatici e amministrativi, dalla ricerca del prodotto a catalogo, all’approvazione della determinazione a contrarre atto unico ex art. 1 c. 3 del DL 76/20 fino alla stipula del contratto, mediante:

  • Acquisto da catalogo prodotti in MEPA dalla ricerca del prodotto fino all’ordine di acquisto, con simulazione in ambiente reale, con messa a disposizione dei partecipanti in formato word modificabile del modello fac-simile della lettera al fornitore
  • TRATTATIVA DIRETTA con unico fornitore, dalla personalizzazione dell’affidamento, con simulazione in ambiente reale e messa a disposizione dei partecipanti in formato word modificabile del modello fac-simile della richiesta di preventivo all’unico fornitore
  • CONFRONTO DI PREVENTIVI con più fornitori dalla personalizzazione dell’affidamento, con simulazione in ambiente reale e messa a disposizione dei partecipanti in formato word modificabile del modello fac-simile della richiesta di preventivo all’unico fornitore

 

 2° giornata

La procedura negoziata ex art. 1 c. 2 lett. b) del DL 76/2020 al MINOR PREZZO: inquadramento giuridico generale, RDO SEMPLICE

Dopo la completa revisione delle funzionalità di MEPA, avvenuta il 25 Maggio scorso, il corso si propone l’obiettivo di orientare le stazioni appaltanti ad effettuare nel mercato elettronico della P.A. la procedura negoziata al minor prezzo, per l’affidamento di servizi e forniture pari o superiori a 139.000,00 € e di lavori pari o superiori a 150.000,00 €, prevista dal DL 76/2020, conv. in L. 120/20 (Decreto Semplificazioni), come modificato dal DL 77/2021, convertito in L. 108/2021 (decreto Semplificazione-bis), nel rispetto delle Linee Guida n. 4/2016 dell’ANAC e tenendo conto della più recente giurisprudenza: descrizione dell’iter procedurale con tutti gli adempimenti dalla determina a contrattare alla stipula del contratto, mediante:

  • RDO SEMPLICE AL MINOR PREZZO, con simulazione in ambiente reale e messa a disposizione dei partecipanti in formato word modificabile del modello fac-simile della lettera di invito al minor prezzo a più fornitori al MP

 

 3° giornata

La procedura negoziata ex art. 1 c. 2 lett. b) del DL 76/2020 con RDO EVOLUTA

Come effettuare operativamente in MEPA la nuova procedura negoziata sottosoglia comunitaria mediante la RDO evoluta in MEPA, che consente di effettuare anche una procedura con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, per l’affidamento di servizi e forniture pari o superiori a 139.000,00 € e di lavori pari o superiori a 150.000,00 €, prevista dal DL 76/2020, conv. in L. 120/20 (Decreto Semplificazioni), come modificato dal DL 77/2021, convertito in L 108/2021 (decreto Semplificazione-bis), nel rispetto delle Linee Guida n. 4/2016 dell’ANAC e tenendo conto della più recente giurisprudenza: descrizione dell’iter procedurale con tutti gli adempimenti dalla determina a contrattare alla stipula del contratto, mediante:

  • RDO EVOLUTA IN MEPA, con l’offerta economicamente più vantaggiosa, con simulazione in ambiente reale e messa a disposizione dei partecipanti in formato word modificabile della del modello fac-simile della lettera di invito a più fornitori con OEPV

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 20/06/221 Iscrizioni dopo il 20/06/22
Enti pubblici e Privati € 780 € 960
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 600 € 780
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
3 ingressi = 1 partecipante 3 ingressi = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

12 ore/uomo = 1 partecipante 12 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 20 giugno usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it