L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA

  • Data/e
    venerdì 21 ottobre 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

BERNASCONI SARA

Esperta di contrattualistica pubblica. Docente e formatrice in corsi di alta formazione e di formazione specialistica in materia di APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI.
Scopri di più

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari dei Settori Finanziari, Tecnico, Contratti  e Gare, Provveditorato/economato e di tutti i Servizi che effettuano acquisti di beni e servizi nella PA.

Il corso si prefigge lo scopo di fornire gli strumenti giuridici necessari per poter affidare i servizi di ingegneria e architettura, mediante affidamento diretto (per importi inferiori a 139.000 €), mediante procedura negoziata (per importi => 139.000 € e inferiori alle soglie comunitarie) e da ultimo mediante bando di gara aperta ex art.60 del D.Lgs. 50/2016. La gestione di tali procedure richiede infatti specifiche competenze e conoscenze in capo al RUP della stazione appaltante, quando deve definire preliminarmente ii requisiti di partecipazione (sia di carattere generale, sia di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa), quando deve definire la base d’asta, nel rispetto del decreto parametri-bis, quando deve definire i criteri di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, secondo il miglior rapporto qualità-prezzo, ai sensi dell’art. 95 c. 3 lett. b) del D.Lgs. 50/2016. Da ultimo verranno illustrate le peculiarità degli affidamenti dei servizi di progettazione e direzione lavori, quando si riferiscono a lavori finanziati con fondi PNRR-PNC, con riguardo agli specifici requisiti da chiedere ai partecipanti a pena di esclusione, alle clausole obbligatorie da inserire nel disciplinare di incarico e agli ulteriori requisiti premianti, obbligatori e facoltativi, che caratterizzano l’offerta tecnica.

  • I servizi di ingegneria e architettura: la definizione dell’oggetto (incarico di progettazione, direzione lavori, collaudo, supporto tecnico al RUP) e la definizione dell’importo a base di gara, nel rispetto dei parametri indicati nel D.M. 17 giugno 2016. L’equo compenso e la derogabilità dei minimi tariffari, secondo la più recente giurisprudenza.
  • I possibili partecipanti alla procedura di affidamento: i soggetti di cui all’art. 46 c. 1 del Codice dei Contratti, e il possesso dei requisiti soggettivi richiesti dal DM 263 del 2 dicembre 2016
  • I requisiti di partecipazione di carattere economico finanziario e tecnico-organizzativo: le Linee Guida n. 1 di ANAC contenente gli indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria e i parametri di legittimità entro cui opera la stazione appaltante nell’esercizio della propria discrezionalità.
  • L’offerta economicamente più vantaggiosa e l’individuazione dei criteri e pesi idonei per la valutazione comparativa delle offerte nell’ambito della procedura negoziata e della gara aperta: quali sono i parametri di logicità e ragionevolezza entro cui opera la stazione appaltante nell’esercizio della propria discrezionalità, alla luce delle Linee Guida n. 1 di ANAC.
  • L’affidamento del servizio di progettazione e direzione dei lavori di appalti finanziati PNRR-PNC: gli ulteriori requisiti di partecipazione obbligatori da richiedere e i criteri premianti obbligatori da inserire, alla luce delle Linee Guida approvate con DPCM 7-12-2021, di attuazione dell’art. 47 c 8 del DL 77/2021

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 14/10/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 14/10/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 280 € 340 € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220 € 280 € 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 14 ottobre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 22 ottobre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it