IL NUOVO BANDO TIPO “TELEMATICO” DI NEGOZIAZIONE n. 1 – 2021 (aggiornato con delibera n. 154 del 16 marzo 2022) E GLI APPALTI PNRR

  • Data/e
    venerdì 9 settembre 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

BERNASCONI SARA

Esperta di contrattualistica pubblica. Docente e formatrice in corsi di alta formazione e di formazione specialistica in materia di APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI.
Scopri di più

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari dei Settori Finanziari, Tecnico, Contratti  e Gare, Provveditorato/economato e di tutti i Servizi che effettuano acquisti di beni e servizi nella PA.

In data 24 Novembre 2021 ANAC ha finalmente aggiornato il Bando tipo n. 1 (risalente al 22 novembre 2017), tradizionale e “cartaceo” alle nuove procedure telematiche, obbligatorie dal 18 Ottobre 2018, e alle sopravvenute disposizioni normative (DL 32/2019, Dl 76/2020 e Del 77/2021). Il webinar si pone innanzi tutto l’obiettivo di presentare e commentare il nuovo Bando Tipo telematico, affrontando i diversi aspetti procedurali e operativi, e illustrando come  il nuovo Bando tipo recepisce i più avvertiti orientamenti giurisprudenziali in materia di strumenti di e-procurement. Saranno commentate alcune soluzioni operative proposte da ANAC per risolvere questioni controverse, connesse al ricorso alle procedure telematiche, fra cui quelle legate all’inversione procedimentale, alla pubblicità delle sedute, al mancato aggiornamento del DGUE.

Con più recente delibera del 16 marzo 2022, ANAC ha poi aggiornato il bando tipo “telematico” n. 1 del 2021 inserendo la clausola di revisione dei prezzi, obbligatoria per tutte le procedure di gara dopo l’approvazione del Dl 27 gennaio 2022, n. 4, convertito con L. n. 25 del 28 marzo 2022 e adeguandolo alle nuove clausole di esclusione e premianti, obbligatorie nel caso di appalti finanziati PNRR -PNC, come sviluppate anche nelle linee guida approvate con DPCM, Dipartimento delle pari opportunità, del 7 dicembre 2021.

Durante il corso saranno quindi analizzate le personalizzazioni del bando tipo nel caso di appalti PNRR, con riguardo anche ai servizi di progettazione, che non sono stato oggetto di analisi specifica da parte di ANAC.

  • L’obbligo di ricorso alle procedure telematiche di negoziazione, ai sensi dell’articolo 44, 52 e 58 del Codice dal 18 ottobre 2018
  • D.P.C.M. 12 agosto 2021 n. 148  (GURI n. 256 del 26 ottobre 2021)
    • I requisiti della piattaforma telematica
    • Il periodo transitorio
  • Le Linee Guida dell’AGID e le regole tecniche per la definizione delle modalità di digitalizzazione
  • L’ accesso alla piattaforma telematic
  • Le comunicazioni tra operatori economici e la stazione appaltante:
    • Le comunicazioni a mezzo piattaforma telematica
    • Le comunicazioni a mezzo PEC
  • Il calcolo del valore della gara:
    • il rinnovo
    • la proroga tecnica
    • l’affidamento di servizi analoghi ex art. 63 c. 5 del Codice
  • La suddivisione in lotti:
    • il calcolo del valore della gara
    • le regole di partecipazione in caso di gara ad oggetto plurimo
    • le regole di partecipazione in caso di gara unitaria
    • la cauzione provvisoria e definitiva
    • il pagamento del contributo all’ANAC
  • I requisiti di capacità economico finanziaria e tecnico-professionale
    • diversi possibili requisiti
    • gli ulteriori requisiti escludenti per i contratti PNRR-PNC
    • il possesso dei requisiti in caso di RTI e consorzi
    • AVCPASS e mezzi di prova
    • I requisiti in caso di servizi di ingegneria e architettura
  • I nuovi limiti al subappalto: considerazioni
  • Il soccorso istruttorio: le novità
  • La busta amministrativa:
    • documentazione da richiedere
    • le ulteriori dichiarazioni in caso di appalti PNRR-PNC
    • modalità di sottoscrizione
    • L’assolvimento dell’imposta di bollo tramite @bollo
  • La busta tecnica:
    • I requisiti premianti PNRR
    • La griglia di valutazione nel caso di SIA
  • La busta economica
  • Il metodo di calcolo dell’OEPV
    • Criteri e sottocriteri qualitativi, quantitativi e tabellari
    • I contratti PNRR-PNC: i criteri premiali obbligatori
    • La I e la II riparametrazione e il calcolo della soglia di sbarramento
  • Le sedute di gara:
    • la pubblicità delle sedute di gara: come garantirla
    • le sedute riservate della commissione giudicatrice: i lavori a distanza e la
    • pubblicità dell’esito delle valutazioni tecniche
  • Migliori offerte ex equo: procedura da seguire, la richiesta di offerta migliorativa e le problematiche connesse alla soluzione proposta da ANAC
  • Gli appalti di servizi e forniture finanziate con fondi PNRR-PNC:
    • i requisiti di partecipazione obbligatori
    • i requisiti premianti facoltativi
    • i servizi di progettazione per appalti PNRR: opportunità da cogliere e possibilità di adattamento del nuovo bando tipo di ANAC

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 2/09/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 2/09/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 280 € 340 € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220 € 280 € 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 2 settembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 10 settembre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it