I DEBITI FUORI BILANCIO DEGLI ENTI LOCALI

  • Data/e
    giovedì 9 giugno 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

RIZZO PIETRO FRANCESCO

Già segretario generale e direttore generale di Enti locali.
Scopri di più

Dirigenti, Responsabili, Funzionari ed addetti dei Settori Personale; Segretari, Direttori, Assessori, Responsabili degli Uffici Affari Generali e Finanziari e tutti i Dirigenti/Responsabili di servizio di PA.

L’esame ed il riconoscimento dei debiti fuori bilancio è uno degli argomenti più tecnici e complessi che può affrontare un Consiglio Comunale, e per tale ragione è tra le fattispecie che maggiormente desta apprensione nei Consiglieri, nei cui confronti per questa fattispecie non opera “ l’esimente politica”

Le ipotesi normative di debiti riconoscibili, molto diverse fra di loro e sovente di difficile interpretazione, unitamente agli orientamenti spesso non univoci della Corte dei conti, destano una giustificata preoccupazione in tutti i soggetti che intervengono nel procedimento per il riconoscimento di debiti che, molto frequentemente, hanno effetti nefasti sul bilancio (e sulle casse) dei Comuni.

Ciò è dimostrato anche dalle numerose condanne inflitte dai Giudici contabili ai Consiglieri ed ai Funzionari comunali a causa di illegittimi riconoscimenti di debiti fuori bilancio, e che costituiscono un indubbio campanello di allarme per questi soggetti, ai quali occorre, sempre di più, acquisire una competenza specifica nella materia in questione.

Nel corso, di taglio esclusivamente pratico, saranno esaminate nel dettaglio tutte le ipotesi di debito fuori bilancio previste dalla legge alla luce delle interpretazioni fornite dalla Corte dei conti, con l’illustrazione di numerosa modulistica necessaria per una corretta trattazione dei debiti fuori bilancio da parte dell’Ente, esaminando al contempo le varie ipotesi dalle  quali può scaturire responsabilità contabile per i Consiglieri ed i Funzionari.

Saranno analizzate anche una serie di particolari fattispecie, non rientranti nella casistica dei debiti fuori bilancio, fra le quali le transazioni ed i provvedimenti di somma urgenza

  • Breve excursus della normativa in materia di debiti fuori bilancio
  • Le ipotesi di debito fuori bilancio previste dall’art. 194 del TUEL – esame presupposti e condizioni e limiti di riconoscibilità :
  • sentenze esecutive;
    • copertura di disavanzi di consorzi, di aziende speciali e di istituzioni
    • ricapitalizzazione di società di capitali costituite per l’esercizio di servizi pubblici
    • procedure espropriative o di occupazione d’urgenza per opere di pubblica utilità;
  • acquisizione di beni e servizi, in violazione degli obblighi di cui ai commi 1, 2 e 3 dell’articolo 191 del TUEL
  • La competenza esclusiva del Consiglio Comunale nel riconoscimento dei debiti fuori bilancio
  • Liquidazione delle spese successive al riconoscimento della sentenza esecutiva
  • La parte di debito “ non riconoscibile”
  • L’utile di impresa – interpretazioni giurisprudenziali
  • Il lodo arbitrale
  • La tempistica per l’esame ed il riconoscimento
  • L’ipotesi di mancata riconoscimento di un debito
  • Il regolamento  inerente la procedura di riconoscimento e di liquidazione
  • La responsabilità dei Consiglieri Comunali
  • La responsabilità per omesso riconoscimento del debito
  • La responsabilità del proponente il riconoscimento
  • La responsabilità del Segretario Comunale che partecipa alla seduta in cui vengono riconosciuti i debiti
  • Le responsabilità nel caso di mancata segnalazione dell’esistenza dei debiti fuori bilancio da parte degli uffici competenti
  • Competenze e responsabilità dell’Organo di revisione
  • Le competenze dell’Organismo straordinario di liquidazione
  • Il danno erariale
  • Le fattispecie che non rientrano nelle ipotesi di debito fuori bilancio:
    • La  negoziazione assistita
    • La mediazione
    • La transazione
    • Ipotesi di  transazione di competenza del Consiglio Comunale
    • Il parere dei revisori sulle transazioni
    • Responsabilità per illegittima transazione
    • Responsabilità per mancata transazione
  • Divieto di riconoscimento solo formale del debito fuori bilancio
  • Copertura finanziaria dei debiti fuori bilancio
  • Rateizzazione del debito fuori bilancio ed impegno contabile
  • Debiti finanziabili con mutuo
  • Il fondo rischi
  • I lavori pubblici di somma urgenza

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta, ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 2/06/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 2/06/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 260 € 320 € 260
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 200 € 260 € 200
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 2 giugno usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 10 giugno 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it