CORSO OPERATIVO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PA LOCALI, ALLA LUCE DEL PROGETTO DELLA PA DIGITALE 2026 PER L’ACCESSO ALLE RISORSE DEL PNRR E DELLA NUOVA GUIDA AGID DEI DIRITTI DI CITTADINANZA DIGITALE

  • Data/e
    martedì 12 luglio 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

CATANI SABRINA

Funzionario Ente locale, specializzata in archivistica informatica, esperta in gestione documentale, conservazione, processi di dematerializzazione e creazione di iter informatici  e privacy, autrice di pubblicazioni in materia.
Scopri di più

Dirigenti e responsabili di Settore, responsabili ed addetti agli Uffici per la transizione al digitale, dipendenti coinvolti nella dematerializzazione di processi amministrativi, nella produzione, gestione e conservazione di documenti informatici, responsabili ed addetti dei servizi di protocollo, gestione documentale ed archivi, responsabili ed addetti degli Uffici organizzazione e dipendenti delle PA in generale.

Il progetto PA digitale 2026, prevede misure dedicate alla digitalizzazione delle PA locali; in particolare costituisce il punto di accesso alle risorse per la transizione digitale della Pubblica Amministrazione previste dal PNRR. Su PA digitale 2026 le pubbliche amministrazioni potranno richiedere i fondi dedicati alla transizione digitale, rendicontare l’avanzamento dei progetti e ricevere assistenza.

Dal 4 aprile 2022 verranno pubblicati attraverso la piattaforma PA digitale 2026 i primi avvisi del PNRR dedicati alla digitalizzazione della PA che riguarderanno la migrazione al cloud, i modelli per l’implementazione di servizi pubblici digitali, il consolidamento dell’identità digitale (SPID/CIE), del sistema di pagamento pagoPA e dell’app IO. I fondi saranno dedicati a 22.353 PA su tutto il territorio nazionale e consentiranno di attuare quella transizione al digitale richiesta dalla normativa di settore già da diversi anni.

Nella stessa direzione va la recente pubblicazione da parte di Agid della Guida dei diritti di cittadinanza digitali che rafforza il dovere per le PA di garantire a cittadini e imprese l’utilizzo delle nuove tecnologie, nonché di comunicare con i propri interlocutori utilizzando strumenti che attribuiscano valore giuridico alle proprie attività mediante la ricezione di istanze telematiche e l’invio di comunicazioni elettroniche attraverso domicili digitali riconosciuti.

Da rilevare, infine, che il Decreto Semplificazioni 2021 ha introdotto nel Codice dell’amministrazione digitale forti sanzioni pecuniarie per le PA che violano le disposizioni in materia di digitalizzazione.

Il webinar avrà un taglio operativo per analizzare in concreto gli strumenti e le azioni da intraprendere per utilizzare fondi e strumenti per giungere alla digitalizzazione della pubblica amministrazione.

  • Quadro normativo
  • Il Codice dell’amministrazione digitale
  • Il diritto alla cittadinanza digitale, che cos’è, i vantaggi, i diritti e i doveri
  • La Guida Agid dei Diritti di cittadinanza digitali
  • Il Progetto PA digitale 2026 per la digitalizzazione delle PA locali
  • Le Misure di PA digitale 2026:
    • migrazione al Cloud
    • servizi pubblici on line
    • identità digitale (SPID, CIE, CNS)
    • pagoPA
    • appIO
    • piattaforma notifiche
  • I documenti informatici: le 4 modalità di formazione dei documenti informatici e le loro caratteristiche di immodificabilità e integrità
  • Le firme elettroniche e digitali e il sigillo elettronico
  • Istanze e dichiarazioni per via telematica
  • Domicilio digitale e comunicazioni elettroniche
  • La Posta elettronica certificata
  • l’ANPR
  • Sanzioni per la violazione degli obblighi di transizione digitale
  • Il Difensore civico per il digitale

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta, ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 5/07/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 5/07/22

Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 260 € 320 € 260
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 200 € 260 € 200
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 5 luglio usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 13 luglio 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it