CORSO DI FORMAZIONE PER MESSI NOTIFICATORI

A richiesta i partecipanti potranno eseguire il test finale finalizzato al conseguimento dell’attestato di idoneità come previsto dall’art. 1 c. 159 della Legge finanziaria 2007 per lo svolgimento dell’attività di messo notificatore.

  • Data/e
    lunedì 8 marzo 2021
  • Orario
    9.30-13.00 /14.30-17.00
  • Sede
    VIDEOCONFERENZA IN DIRETTA

Docente

SERGIO TROVATO

Avvocato. Consulente di società private e amministrazioni pubbliche, Giornalista-Pubblicista, Consulente di “Italia Oggi”, Consulente di “Milano Finanza”, ex collaboratore de “Il Sole 24 Ore”, Consulente scientifico Leggi D’Italia
Scopri di più

Evento concluso.

Messi comunali e/o notificatori ; Funzionari delle Pubbliche Amministrazioni che possono utilizzare direttamente la PEC per notificare e/o comunicare; Agenti di Polizia Locale; Personale di società esterne che curano notifiche per gli Enti Locali; Responsabili Uffici Segreteria, Affari Generali, Tributi.

Il messo notificatore

  • La figura giuridica del messo notificatore
  • La notifica degli atti di accertamento, di riscossione e di quelli afferenti le procedure esecutive
  • I limiti fissati dalle nome di legge (articolo 1, commi 158, 159 e 160, legge 296/2006)
  • La partecipazione al corso di qualificazione e formazione
  • L’esame di idoneità
  • La nomina di dipendenti delle amministrazioni locali e dei soggetti esterni
  • Il provvedimento dirigenziale
  • La competenza territoriale del messo notificatore

Tipologie di entrate comunali – Gli atti impositivi e i termini per la notifica – L’accertamento e la riscossione –  Il titolo esecutivo

  • Entrate tributarie e extratributarie
  • Distinzione tra gli atti impositivi: atti di accertamento, liquidazione e riscossione
  • I rimborsi
  • I termini per la notifica degli atti impositivi e delle richieste di pagamento delle entrate patrimoniali
  • I termini per la notificazione del titolo esecutivo

Attività di notificazione

  • La nozione e la funzione di notificazione
  • Il compimento dell’attività di notifica
  • I tempi della notificazione
  • La documentazione dell’avvenuta notifica
  • Effetti della relata di notifica
  • I vizi della notificazione: nullità ed inesistenza
  • Le responsabilità del messo notificatore: qualità di pubblico ufficiale

Modalità della notificazione

  • Le modalità di notifica degli atti tributari
  • Le regole contenute negli articoli 60 e seguenti del Dpr 600/1973 e le deroghe alla disciplina del Codice di procedura civile
  • I modi di esecuzione delle notifiche alle persone fisiche
  • Le notificazioni a mani proprie del destinatario
  • La notifica al rappresentante del contribuente
  • La notifica dell’atto in mani di terzi
  • La notifica mediante affissione
  • L’assenza ed irreperibilità
  • La notificazione all’estero
  • Forme particolari di notifica
  • Notificazioni in caso di irreperibilità
  • La notifica a mezzo del servizio postale
  • Le nuove modalità di notifica degli atti tributari a mezzo Pec (posta elettronica certificata) dal prossimo 1° luglio
  • I soggetti per i quali è imposto l’obbligo della notifica tramite Pec
  • Gli effetti della mancata ricezione e gli adempimenti successivi posti a carico del notificante

Notifica alle persone giuridiche e ai soggetti sottoposti alle procedure concorsuali

  • Modi di esecuzione delle notifiche alle persone giuridiche
  • La notifica a società senza personalità giuridica
  • La notifica alla società in liquidazione
  • La notifica alla ditta individuale
  • Notifica degli atti impositivi ai soggetti sottoposti a procedura concorsuale

A richiesta i partecipanti potranno eseguire il test finale finalizzato al conseguimento dell’attestato di idoneità come previsto dall’art. 1 c. 159 della Legge finanziaria 2007 per lo svolgimento dell’attività di messo notificatore.

Il corso è erogato in modalità videoconferenza in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere alla videoconferenza sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Durante  la videoconferenza in diretta (a differenza di quanto avviene nei webinar gratuiti), sarà possibile interagire con il docente e porre domande (premendo il tasto “alza la mano”, il docente attiverà il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata  CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

Nei giorni successivi al corso, sempre nell’area riservata, verrà resa disponibile la registrazione, fruibile per 30 giorni.

Durante il corso in modalità videoconferenza è possibile interagire con il docente e porre domande in diretta (premendo il tasto “alza la mano”, verrà attivato il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 1/03/211 Iscrizioni dopo il 1/03/21
Enti pubblici e Privati € 350 € 390
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 290 € 350
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202
6 ore/uomo = 1 partecipante 6 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino alla data 1 marzo usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it