CONVENZIONI ED ACCORDI CON GLI ENTI DEL TERZO SETTORE – Le forme di collaborazione tra comuni ed enti del terzo settore per gestire servizi e attività di interesse pubblico

  • Data/e
    giovedì 6 febbraio 2020
  • Orario
    9,15 – 13,00 / 14,15 – 16,30
  • Sede
    FIRENZE
  • Luogo
    Hotel Londra

    Via Jacopo da Diacceto, 16/20 - Firenze

Docente

ROBERTO ONORATI

Segretario comunale, Consulente EE.LL.
Scopri di più

Evento concluso.

Dirigenti, Funzionari e dipendenti degli Uffici servizi alla persona e alla comunità, servizi sociali, uffici gare e contratti, segreterie; Segretari e Direttori.

Il corso esaminerà le principali forme negoziali utilizzate dai comuni per gestire in collaborazione servizi sociali, culturali, ricreativi e sportivi. Con un taglio pratico e attraverso l’esame di casi concreti verranno passate in rassegna le principali fattispecie, le loro caratteristiche e le differenze, alla luce delle novità normative e giurisprudenziali.

  • La convenzione a rimborso con gli enti del terzo settore. Il Codice del Terzo Settore e le forme di collaborazione. La giurisprudenza italiana ed europea sulle convenzioni a rimborso: differenze rispetto all’appalto. Il recente parere del Consiglio di Stato n. 3235/2019 sui rapporti tra codice del Terzo Settore e codice dei contratti.  Come elaborare una convenzione. Casi di progetti costruiti con il volontariato. Le finalità del progetto. I soggetti con cui stipulare le convenzioni a rimborso. Il procedimento per individuare le associazioni. Esempi di convenzioni per la gestione di servizi sociali, culturali e ricreativi. Regime fiscale delle convenzioni. Il concetto di rimborso: le spese rimborsabili. Tipologie diverse dalle convenzioni a rimborso: le convenzioni con le cooperative sociali. Altre tipologie di convenzione. Le convenzioni per la gestione di impianti sportivi. La bozza di linee guida ANAC in materia di convenzioni a rimborso con il terzo settore.
  • Gli accordi di co-programmazione e co-progettazione. Esame della normativa di riferimento, codice del terzo settore. Accordi per la gestione di servizi innovativi e sperimentali. Esempi di co-programmazione. La posizione di ANAC e del Consiglio di Stato: gli accordi quali forme di appalto. Esempi concreti di accordi di co-progettazione. La combinazione tra accordi e convenzioni a rimborso. L’elemento economico negli accordi: rimborsi o contributi?
  • L’accreditamento quale forma di accordo nel codice del terzo settore. La fattispecie dell’autorizzazione e dell’accreditamento. Giurisprudenza e prassi. La posizione ANAC sugli accordi di accreditamento. Il caso delle strutture che ospitano soggetti deboli.
  • Gli accordi di collaborazione. La tipologia prevista dalla L.449/97 e dall’articolo 119 del TUEL. Accordi di collaborazione in materia sociale e culturale. Gestione di servizi a rilevanza economica. Il piano economico-finanziario.
  • Gli accordi di sussidiarietà orizzontale previsti dal codice degli appalti. Il baratto amministrativo. I protocolli per la messa a disposizione di immobili.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 27/01/20 1 Iscrizioni dopo il 27/01/20 Offerta PORTA 1 COLLEGA GRATIS 2
Enti pubblici e Privati € 350 € 400 SI
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 250 € 300 SI
Ingresso con
Abbonamento 3
1 ingresso 1 ingresso NO
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO ingresso in aula, materiale didattico in formato elettronico e materiale di supporto, coffee break e, se il corso è a giornata intera, light lunch.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della data del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino a 10 giorni prima della data del corso usufruiscono di una quota agevolata
  2. PORTA 1 COLLEGA GRATIS! Per iscrizioni provenienti dallo stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una partecipazione gratuita alla medesima data con almeno due iscrizioni paganti (applicabile anche ai Comuni con popolazione inferiore a 8.000 abitanti; applicabile una volta sola alla medesima data, essendo possibile l’ingresso di un solo partecipante gratuito ad un corso da parte del medesimo Ente; non applicabile agli ingressi con l’utilizzo degli abbonamenti)
  3. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it