APPALTI E CONCESSIONI DEI SERVIZI SOCIALI, EDUCATIVI E CULTURALE DEL COMUNE – Capitolato descrittivo e prestazionale, gestione dei servizi ed incentivi per le funzioni tecniche spettanti

  • Data/e
    mercoledì 14 dicembre 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

BERNASCONI SARA

Esperta di contrattualistica pubblica. Docente e formatrice in corsi di alta formazione e di formazione specialistica in materia di APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI.
Scopri di più

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari dei Settori, Socioculturali, Settori Finanziari, Tecnico, Contratti  e Gare, Provveditorato/economato e di tutti i Servizi che effettuano acquisti di beni e servizi nella PA.

Tutti servizi sociali, educativi e in genere destinati all’utenza scolastica, ai minori, ai disabili o soggetti n disagiate condizioni, sono particolarmente delicati, sia per l’alto impatto sulle fasce più deboli della popolazione (minori, disabili, anziani) sia per l’elevato grado di contenzioso che caratterizza il mercato di riferimento, maturo e altamente professionalizzato (es.: refezione scolastica).

In tale complesso contesto normativo e di mercato, il webinar intende offrire ai responsabili, ai RUP e a tutti i collaboratori dei servizi socio-educativi e culturali dei Comuni e dei Piani di Zona o consorzi  sociali, gli strumenti giuridici e operativi necessari per districarsi nel difficile compito di progettare ed eseguire i servizi alla persona, valutando se è maggiormente idoneo lo strumento dell’appalto o della concessione, in modo da facilitarne il controllo e il monitoraggio in fase esecutiva. Il webinar approfondisce anche la tematica degli incentivi spettanti in relazione agli appalti dei servizi sociali, educativi e culturali, da riconoscere ai responsabili di servizio, ai RUP, ai direttori dell’esecuzione del contratto e ai verificatori della conformità, per illustrarne quando possa essere legittimamente erogato, in che misura e  con quali tempistiche.

 La progettazione e gestione dei servizi alla persona:

  • Differenze fra contratto d’appalto e contratto di concessione
  • La concessione dei beni immobili con vincolo di destinazione a servizi sociali, extra codicem

Commento alle principali clausole contrattuali da inserire nel capitolato descrittivo e prestazionale e negli altri elaborati di progetto per l’affidamento dei servizi socio-educativi-culturali:

  • il valore del contratto
  • le opzioni, il rinnovo, i servizi analoghi ex art. 63 c. 5 del Codice
  • le modalità di pagamento e la revisione dei prezzi obbligatoria
  • le penali
  • la clausola risolutiva espressa
  • la verifica delle prestazioni
  • la customer satisfaction
  • la verifica di conformità del servizio/CRE

Commento delle specificità dei capitolati dei principali servizi socio-educativi

culturali:

  • La refezione scolastica e la consegna di pasti caldi a domicilio: scelta fra affidamento congiunto o disgiunto, conseguenze operative e gestionali derivanti dalla qualificazione di appalto o di concessione, connessione tra il capitolato e gli altri elaborati di progetto, la clausola di assorbimento del personale e l’offerta tecnica, commento ai criteri di una gara OEPV, maggiormente utilizzati nella prassi
  • Trasporto scolastico: DPCM 11 luglio 2018 e l’obbligo di ricorso ai soggetti aggregatori per appalti superiori a 40.000 €. Come verificare la disponibilità di strumenti da parte dei soggetti aggregatori prima di procedere all’affidamento autonomo. Rapporto del capitolato con gli altri elaborati di progetto, peculiarità del capitolato, il compenso all’appaltatore, definizione delle prestazioni, modalità di controllo delle prestazioni
  • Il servizio di gestione dell’asilo nido: conseguenze operative della qualificazione come appalto di servizi o concessione di servizi, rapporto tra il capitolato e il PEF, il valore della concessione, commento ai criteri di una gara con OEPV
  • I servizi socio-educativi: modalità di definizione del compenso, calcolo del costo della manodopera e minimi contrattuali, commento ai principali criteri utilizzati nell’ambito di una gara OEPV
  • L’organizzazione di eventi culturali: la differenza fa servizio culturale fungibile e prestazione artistica infungibile

L’incentivo per le funzioni tecniche ex art. 113 Codice per servizi e forniture:

  • Presupposti legittimanti per beneficiare dell’incentivo: il requisito della “gara”, la nomina del DEC, la natura di “appalto”
  • Le funzioni incentivabili: l’incentivo per programmazione della spesa per investimenti, di predisposizione e di controllo delle procedure di gara e di esecuzione del servizio o fornitura, di RUP, di direzione dell’esecuzione e di verifica  di  conformità;
  • Il valore dell’incentivo: il 2% dell’importo a base di gara, calcolo della base di gara in caso di opzioni di rinnovo o di affidamento di servizi analoghi; la ripartizione delle due quote: l’80% per le funzioni tecniche e il 20% per i progetti di innovazione e il quadro di spesa di progetto
  • i tempi della liquidazione dell’incentivo e la verifica del rispetto dei tempi e dei costi

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 7/12/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 7/12/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 280 € 340 € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220 € 280 € 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 7 dicembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 15 dicembre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it