CORSO BASE PER GLI OPERATORI DELL’UFFICIO ANAGRAFE

  • Data/e
    lunedì 12 dicembre e lunedì 19 dicembre 2022
  • Orario
    9.30-12.30 - 2 giornate per totale 6 ore
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

DAMIANI WILLIAM

Istruttore direttivo presso il settore “URP - Servizi Demografici - Progetti Europei - Biblioteca e Museo del Territorio” di Ente Locale.
Scopri di più

Dirigenti, Funzionari, Collaboratori e Dipendenti e Neo Assunti dell’Ufficio Anagrafe di Ente Locale.

Il corso si propone la finalità di fornire le conoscenze teorico-pratiche e gli strumenti operativi necessari per affrontare correttamente il lavoro dell’ufficio anagrafe, sia per la parte di sportello (certificati, autentiche, carte d’identità) sia per la parte di back office (pratiche di residenza, gestione di stranieri e comunitari).

Il programma è indirizzato:

  • ai dipendenti neoassunti o neo addetti che necessitano di una formazione completa per acquisire sicurezza e autonomia;
  • al personale più esperto che intende approfondire determinati argomenti e perfezionare il proprio approccio lavorativo in un settore come quello anagrafico che è sempre ricco di numerose sfaccettature e di tante novità.

 1° giornata

Il cittadino allo sportello e il front office dell’ufficio anagrafe 

  • Premessa: cosa è l’anagrafe? Dalle anagrafi comunali all’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
  • La delega dell’Ufficiale d’anagrafe
  • Funzione e contenuto dei certificati anagrafici: analogie e differenze con la certificazione di stato civile
  • La certificazione anagrafica allo sportello e la certificazione sul sito di ANPR
  • Le informazioni non oggetto di certificazione e i divieti assoluti di certificazione
  • L’imposta di bollo sui certificati anagrafici: il corretto approccio con il cittadino; la responsabilità dell’ufficiale d’anagrafe; i principali casi di esenzione
  • La certificazione di situazioni anagrafiche pregresse
  • Le visure anagrafiche personali
  • Le attestazioni di esistenza in vita per i percettori di pensione estera
  • Il rilascio di elenchi anagrafici
  • L’autocertificazione e la decertificazione
  • Le autentiche di firma: cosa dobbiamo e cosa non possiamo autenticare. Analisi dei singoli casi …
  • Le autentiche previste da leggi speciali: le quietanze liberatore, l’alienazione di beni mobili registrati, il consenso degli aspiranti all’adozione, le autentiche previste dal codice di procedura penale
  • I passaggi dell’autentica di sottoscrizione: come fare per non sbagliare …
  • L’autentica di copia: casi ed eccezioni
  • La legalizzazione di firma sui certificati anagrafici e l’Apostille
  • L’esenzione dalla legalizzazione e i moduli standard plurilingue di cui al regolamento UE 2016/1191
  • Il rilascio della carta d’identità elettronica: l’identificazione e la procedura di richiesta
  • La CIE come documento valido per l’espatrio: cosa fare quando manca l’assenso di uno dei genitori. Analisi di tutte le principali casistiche
  • Il rilascio della CIE alle persone non residenti nel Comune: siamo sempre competenti? quale è la procedura corretta? serve il nulla osta?
  • Il rilascio della carta d’identità agli stranieri e ai richiedenti protezione internazionale
  • Risposte a quesiti

 2° giornata

La gestione della pratiche di residenza e l’attività di back office 

  • L’iscrizione anagrafica e i concetti di dimora, domicilio e residenza
  • La dimora abituale e le persone senza fissa dimora
  • La persona, la famiglia anagrafica e la convivenza.
  • I procedimenti anagrafici avviati ad istanza di parte e d’ufficio
  • Le regole per i procedimenti anagrafici in ANPR e la gestione delle mutazioni anagrafiche on line
  • La ricevibilità della dichiarazione anagrafica e la partecipazione al procedimento anagrafico: comunicazioni, osservazioni e accesso agli atti
  • Le tempistiche del procedimento anagrafico alla luce del nuovo articolo 10 bis della legge n. 241/1990
  • L’occupazione abusiva degli immobili e il corretto impatto sulle istanze di residenza … Cosa dobbiamo richiedere? Come procedere nel caso di alloggi pubblici? Analisi delle istruzioni ministeriali
  • La chiusura del procedimento anagrafico: silenzio-assenso o provvedimento espresso?
  • Analisi delle situazioni più problematiche nel corso dell’istruttoria: – il genitore che si oppone al trasferimento del minore; – il proprietario che “non concede” la residenza; – le iscrizioni nella via territorialmente non esistente; ecc.
  • L’istruttoria e gli accertamenti di polizia municipale
  • La cancellazione anagrafica per irreperibilità: come operare correttamente e ridurre il rischio di contenzioso
  • Le pratiche di residenza dei cittadini dell’Unione Europea: i requisiti per l’iscrizione anagrafica.
  • Le attestazioni per i cittadini UE: l’attestato di regolare soggiorno e l’attestato di soggiorno permanente. Le sentenze della Corte di Giustizia dell’Unione Europea e le indicazioni ministeriali.
  • Le pratiche di residenza del cittadino extracomunitario: il concetto di regolarità del soggiorno
  • Le ipotesi di iscrizione anagrafica dello straniero in mancanza del permesso di soggiorno: esame delle diverse casistiche
  • La gestione anagrafica dei richiedenti protezione internazionale e dei profughi dell’Ucraina
  • Risposte a quesiti

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 5/12/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 5/12/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 390 € 480 € 390
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 300 € 390 € 300
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
2 ingressi = 1 partecipante 2 ingressi = 1 partecipante 2 ingressi = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

6 ore/uomo = 1 partecipante 6 ore/uomo = 1 partecipante 6 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 5 dicembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 20 dicembre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it