AFFIDAMENTO DEGLI IMPIANTI E RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DOPO LA RIFORMA DELLO SPORT  (D.Lgs. 36 e 38 del 2021)

  • Data/e
    Validità di 3 mesi dall’invio delle credenziali
  • Durata
    video 4 ore + materiali + 2 quesiti
  • Sede
    ON-LINE IN DIFFERITA

Docente

VENTURI STEFANO

Segretario Generale e Direttore Generale di Ente Locale
Scopri di più

Dirigenti, Funzionari e dipendenti degli Uffici servizi alla persona e alla comunità, servizi sociali, uffici gare e contratti, segreterie; Segretari e Direttori.

Gli impianti sportivi

  • La nozione di impianto sportivo: le varie classificazioni di impianto sportivo
  • la natura giuridica degli impianti sportivi nell’alveo del patrimonio comunale

L’affidamento degli impianti sportivi nell’ottica del nuovo D.Lgs 38/2021

  • L’affidamento degli impianti sportivi a rilevanza economica: la concessione di servizi;
  • L’affidamento degli impianti privi di rilevanza economica: l’appalto di servizi;
  • L’affidamento diretto della gestione degli impianti sportivi privi di rilevanza economica: principi di sussidiarietà orizzontale e di tutela della concorrenza a confronto
  • Il vizio di fondo nella gestione degli impianti sportivi

La gestione degli impianti sportivi

  • Il concetto di gestione di impianto sportivo
  • La distinzione tra “gestione dell’impianto” e “gestione dell’attività sportiva”

Aspetti peculiari e di settore

  • Le leggi speciali per la riqualificazione degli impianti sportivi comunali in disuso
  • L’utilizzo degli impianti sportivi da parte di cittadini ed associazioni sportive
  • La responsabilità nella gestione degli impianti sportivi
  • L’ordinamento giuridico sportivo e la l’autonomia di gestione dell’attività sportiva
  • Il rapporto tra l’ordinamento sportivo e l’ordinamento giuridico statale

Riforma delle associazioni sportive

  • Le nuove tipologie di associazione sportiva
  • Personale degli enti locali e prestazioni sportive
  • Regime fiscale delle convenzioni con le associazioni sportive

Il corso è fruibile on-line su computer, tablet o smartphone e le lezioni possono essere seguite in qualsiasi momento della giornata, accedendo all’Area riservata CALDARINI&associati con le credenziali inviate tramite e-mail al momento dell’iscrizione al corso.

Il corso è composto

  • Videoregistrazione della lezione tenuta dal docente (registrata in data 20 settembre 2022 – durata 4 ore
  • 2 quesiti al docente
  • Slides
  • Materiale di approfondimento

L’accesso al corso è valido per un periodo di 3 mesi.

Quota di iscrizione a persona
Enti pubblici e Privati € 280
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 220
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020
ingresso =

1 partecipante

Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/2020 1

4 ore/uomo =

1 partecipante

Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO accesso all’Area riservata CALDARINI&associati, fruizione del corso on-line e materiale in formato elettronico, 2 quesiti al docente, attestato di partecipazione.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima della fruizione del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della fruizione del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it