PRINCIPI E TECNICHE DI REDAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI – Aggiornato alla Legge Anticorruzione ed ai nuovi principi di trasparenza, privacy ed armonizzazione contabile

Dirigenti, Funzionari, Responsabili e loro collaboratori, Dipendenti di Ente Pubblico Locale, Regione e ASP.

Il corso intende affrontare, partendo dagli elementi essenziali degli atti amministrativi degli EE.LL., gli aspetti problematici di redazione con approccio a casi pratici e con analisi di modulistica aggiornata alle recenti normative ad esempio in materia di anticorruzione, trasparenza, codice e correttivo degli appalti, ecc.

La Definizione di atto amministrativo

  • Principi e classificazione
  • Competenza e patologie

Elementi dell’atto

  • Elementi essenziali e accidentali

Gli atti degli organi collegiali e monocratici

  • Il procedimento per l’emanazione

Redazione di atto amministrativo

  • La stesura della proposta di deliberazione
  • Formulazione operativa e formulazione dei pareri
  • La stesura della determinazione
  • Formulazione operativa
  • Note pratiche di redazione ed errori da evitare

La forma del linguaggio

  • Semplificazione del linguaggio e regole di scrittura del testo – linguaggio di genere e linguaggio antidiscriminatorio

La legge 190/2012, la legge 213/2012 sul controllo successivo di regolarità amministrativa  e la qualità degli atti

  • Clausole da inserire nei bandi di gara/ avvisi di selezione
  • Clausole da inserire nei provvedimenti dirigenziali

Il Dlgs. 33/2013 e il Dlgs 97/2016 – Introduzione del FOIA

  • Atti amministrativi tra nuovi obblighi di pubblicazione e accesso civico semplice e generalizzato

Privacy, Codice dell’Amministrazione Digitale, Armonizzazione Contabile

  • Cenni operativi

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 10/11/19 1 Iscrizioni dopo il 10/11/19 Offerta PORTA 1 COLLEGA GRATIS 2
Enti pubblici e Privati € 350 € 400 SI
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 250 € 300 SI
Ingresso con
Abbonamento 3
1 ingresso 1 ingresso NO
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO ingresso in aula, materiale didattico in formato elettronico e materiale di supporto, coffee break e, se il corso è a giornata intera, light lunch.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della data del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino a 10 giorni prima della data del corso usufruiscono di una quota agevolata
  2. PORTA 1 COLLEGA GRATIS! Per iscrizioni provenienti dallo stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una partecipazione gratuita alla medesima data con almeno due iscrizioni paganti (applicabile anche ai Comuni con popolazione inferiore a 8.000 abitanti; applicabile una volta sola alla medesima data, essendo possibile l’ingresso di un solo partecipante gratuito ad un corso da parte del medesimo Ente; non applicabile agli ingressi con l’utilizzo degli abbonamenti)
  3. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it

torna su