PAESAGGISTICA SEMPLIFICATA – IL D. LGS 31 DEL 2017 E IL RACCORDO CON LA DISCIPLINA DEI TITOLI EDILIZI

  • Data/e
    mercoledì 15 maggio 2019
  • Orario
    9,15 – 13,00 / 14,15 – 16,30
  • Sede
    BOLOGNA
  • Luogo
    Zan Hotel Europa

    Via Cesare Boldrini, 11 - Bologna

Dirigenti, Responsabili Funzionari e loro Collaboratori dei Settori Edilizia e Tecnici di Ente locale.

L’autorizzazione paesaggistica ha subito una progressiva evoluzione legislativa negli ultimi 15 anni dall’entrata in vigore del Codice dei Beni paesaggistici e culturali alle successive modifiche che lo hanno reso sempre più “stringente” nella tutela riservata al paesaggio. Le continue modifiche non sono state accompagnate da parallele modifiche alla disciplina edilizia con la quale, sovente, quella paesaggistica non si raccorda. Inoltre le competenze riservate a diverse autorità comportano un dialogo difficile e una complessa applicazione del sistema autorizzatorio e sanzionatorio. Infine il nostro legislatore ha predisposto, lo scorso anno, un decreto di semplificazione, promesso dalla legge 164 del 2014, teso a modificare l’approccio all’autorizzazione ad eseguire lavori in zona di vincolo paesaggistico, che ha innovato molto anche in termini di tecnica legislativa. Il seminario si prefigge di fare una panoramica della materia analizzando anche i punti salienti di novità rappresentati dal decreto sulla autorizzazione semplificata, ad un anno esatto dalla sua entrata in vigore.

  • Il concetto di vincolo paesaggistico e di tutela del paesaggio nella sua evoluzione: cenni dalla legge 1497/1939 al Codice dei Beni Culturali e alla tutela del paesaggio nella nostra Carta Costituzionale all’articolo 9.Le funzioni dello Stato e della Regione e la legislazione sulla tutela del territorio competenza esclusiva dello Stato. L’orientamento della Corte Costituzionale. La valorizzazione e la gestione del vincolo.
  • Gli interventi assoggettati ad autorizzazione paesaggistica e la disciplina dell’articolo 146 del Codice Urbani – gli interventi esonerati dall’autorizzazione ex articolo 149 Codice Urbani
  • L’autorizzazione paesaggistica semplificata nel D lgs 31 del 2017
  • Il raccordo tra la procedura prevista dal Codice Urbani e le novità legislative intervenute ad opera dei D Lgs 126/2016 e 127/2016: la disciplina prevista dall’articolo 19 bis L 241/1990 (concentrazione dei regimi amministrativi) e la nuova disciplina del silenzio tra pubbliche amministrazioni (articolo 17 bis L 241/90) e della conferenza dei servizi (artt 14 e ss L 241/90)
  • Il ruolo della Commissione Qualità Architettonica e Paesaggio in relazione al parere in sede istruttoria.
  • Analisi del decreto 31/2017 sulla procedura semplificata che abroga e sostituisce il D lgs 139/2010.
  • Le novità del decreto punto per punto: introduzione del concetto di interventi privi di rilevanza; la diversa tecnica normativa; il rinnovo della autorizzazione; il dissenso costruttivo; la semplificazione procedurale; il rigore dei termini; gli allegati. Estensione di alcuni principi come la leale collaborazione tra Pubbliche Amministrazioni. La tolleranza costruttiva.
  • Gli allegati.
  • La filosofia del decreto sulla autorizzazione semplificata.
  • Analisi delle innovazioni introdotte dal disegno di legge.
  • Ruolo e funzione della autorizzazione anche in relazione al titolo edilizio.
  • Analisi della Giurisprudenza in materia.
  • Dibattito in aula
  • Cenni sulle sanzioni paesaggistiche e i casi di mancanza di autorizzazione paesaggistica nei casi in cui occorra quella semplificata: la predisposizione degli atti (ordinanze) e l’efficacia degli stessi; i risvolti sul titolo edilizio e i più recenti orientamenti in materia.

Il corso è a numero chiuso (max 25 persone), le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 5/05/19 1 Iscrizioni dopo il 5/05/19 Offerta PORTA 1 COLLEGA GRATIS 2
Enti pubblici e Privati € 330 € 380 SI
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 230 € 280 SI
Ingresso con
Abbonamento 3
1 ingresso 1 ingresso NO
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO ingresso in aula, materiale didattico in formato elettronico e materiale di supporto, coffee break e, se il corso è a giornata intera, light lunch.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della data del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino a 10 giorni prima della data del corso usufruiscono di una quota agevolata
  2. PORTA 1 COLLEGA GRATIS! Per iscrizioni provenienti dallo stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una partecipazione gratuita alla medesima data con almeno due iscrizioni paganti (applicabile anche ai Comuni con popolazione inferiore a 8.000 abitanti; applicabile una volta sola alla medesima data, essendo possibile l’ingresso di un solo partecipante gratuito ad un corso da parte del medesimo Ente; non applicabile agli ingressi con l’utilizzo degli abbonamenti)
  3. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it

torna su

Docente

PAOLA MINETTI

Avvocato Specializzata SPISA, Funzionario di Comune Capoluogo di Regione, docente e consulente Enti locali. Autrice di pubblicazioni in materia e cultore di diritto amministrativo all’Università degli Studi di Bologna, facoltà di Scienze Politiche. Socio effettivo di INU.
Scopri di più