LO SMART WORKING (LAVORO AGILE) NELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI

Cosa cambia con l’art. 18 della L. 81/2017 e la relativa valutazione della performance nel comparto Funzioni locali

Dirigenti, Responsabili Funzionari e loro Collaboratori dei Settori Economici e Finanziari e del Settore Risorse Umane in particolare dei Servizi di controllo interno e dei Servizi preposti al controllo sulle società partecipate; Segretari e Direttori.

Il corso intende approfondire il tema dello smart working (o lavoro agile) nelle amministrazioni locali, alla luce di quanto previsto dall’art. 18 della l. n. 81/2017 e delle sperimentazioni che alcuni Enti stanno già effettuando su questo modello organizzativo, con risultati positivi. Verranno pertanto messe in evidenze le possibili applicazioni del modello, i vantaggi e gli svantaggi che sussistono per i datori di lavoro e per i dipendenti che  lo effettuano, i riflessi sulla performance che  potrebbero prodursi. Le esperienze saranno analizzate e supportate dalle normative e dalla contrattualistica vigenti in materia, al fine di capire la portata del nuovo modello e le implicazioni che possono derivare dalla sua introduzione. Obiettivo del corso è quello di illustrare, in un contesto di economia globalizzata nella quale il lavoro si sta profondamente modificando, nuove modalità lavorative che consentano di migliorare la performance e stiano al passo con le innovazioni continue con cui ci si deve confrontare. Lo smart working, che nelle realtà aziendali più strutturate è già da tempo diffuso, si sta applicando anche nel nostro paese e nel settore pubblico vi sono già alcuni Enti che lo stanno sperimentando con successo, dal momento che concilia esigenze dei datori di lavoro con quelle dei lavoratori, consentendo anche di migliorare la performance.

  • Introduzione alla materia (riferimenti alle trasformazioni in atto sulle tecnologie informatiche e riflessi sul modo di lavorare – riduzione dei posti fissi e sostituzione con lavori a termine, a progetto, ecc.) e
  • Che cosa si intende con l’espressione smart working (o lavoro agile)
  • La normativa di riferimento
  • Le differenze fra il telelavoro e lo smart working
  • Lo smart working analizzato dal punto di vista del datore di lavoro
  • Lo smart working osservato dal punto di vista del lavoratore
  • Analisi di alcune esperienze avviate in enti del comparto Funzioni locali
  • Smart working e impostazione del Piano della performance
  • Le verifiche sulla performance individuale
  • Come cambia la valutazione con l’introduzione del lavoro agile

Il corso è a numero chiuso (max 25 persone), le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 5/05/19 1 Iscrizioni dopo il 5/05/19 Offerta PORTA 1 COLLEGA GRATIS 2
Enti pubblici e Privati € 250 € 290 SI
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 210 € 260 SI
Ingresso con
Abbonamento 3
1 ingresso 1 ingresso NO
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO ingresso in aula, materiale didattico in formato elettronico e materiale di supporto, coffee break e, se il corso è a giornata intera, light lunch.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della data del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino a 10 giorni prima della data del corso usufruiscono di una quota agevolata
  2. PORTA 1 COLLEGA GRATIS! Per iscrizioni provenienti dallo stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una partecipazione gratuita alla medesima data con almeno due iscrizioni paganti (applicabile anche ai Comuni con popolazione inferiore a 8.000 abitanti; applicabile una volta sola alla medesima data, essendo possibile l’ingresso di un solo partecipante gratuito ad un corso da parte del medesimo Ente; non applicabile agli ingressi con l’utilizzo degli abbonamenti)
  3. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it

torna su