LO SCAMBIO DEI DATI TRA LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

  • Data/e
    venerdì 18 settembre 2020
  • Orario
    9.30-12.30
  • Sede
    VIDEOCONFERENZA IN DIRETTA

Docente

GIAMPAOLO TEODORI

Avvocato, Esperto di Diritto Amministrativo. Responsabile di Progetti di Formazione e Selezione del Personale della P.A.
Scopri di più

Evento concluso.

Dirigenti, Funzionari, Responsabili e loro collaboratori, Dipendenti di Ente Pubblico Locale, Regione e ASP.

L’interconnessione e l’interoperatività tra le Pubbliche Amministrazioni rappresenta l’obiettivo “principe” per una sostanziale attuazione delle politiche di E-Government pubbliche.

Per realizzarlo è necessario tenere conto di tre fattori fondamentali:

  • Il possesso di sistemi informatici di gestione documentale evoluti ed
  • La connettività efficiente e veloce
  • Le professionalità pertinenti alla gestione fruizione ed implementazione dei sistemi

Al fianco di tale modalità sistemica, ancora in larga parte da realizzare, convivono gli strumenti giuridico-informatici “tradizionali” della comunicazione tra Pubbliche Amministrazioni, e quindi PEC, Siti Istituzionali, Dati Pubblici ed Open Data, Anagrafi e banche dati di interesse nazionale.

Nell’attuale, le Pubbliche Amministrazioni che intendono mettere a disposizione delle altre Pa, gli accessi telematici alle proprie banche dati, in attesa della definizione degli “standard di comunicazione e le regole tecniche” da parte dell’Agenzia per l’Italia digitale (Agid), devono adottare le misure di sicurezza fissate dal Garante privacy.

Il Corso ha come obiettivo quello di dare una definizione complessiva dello status quo della scambio di dati e di rendere una prospettiva di sviluppo attraverso la disamina di best practices a livello nazionale ed internazionale: ciò anche e soprattutto dal lato della soddisfazione del Cittadino quanto al nuovo concetto di Accessibilità Totale introdotto dal F.O.I.A.

I Parte

  • La comunicazione tra le PAL in via digitale
  • Lo scambio di informazioni e l’interoperabilità
  • La trasmissione elettronica dei documenti verso le PA
  • La PEC
  • I dati pubblici e gli Open Data
  • L’autenticazione in rete : le Anagrafi e le basi di dati di interesse nazionale
  • Carta Nazionale dei Servizi e documento unico di identità
  • Il Sistema Pubblico di connettività (S.P.C.)
  • Il nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale

II Parte

  • Presupposti per la comunicazione: la “convenzione”
  • Verifiche preliminari a cura dell’erogatore : la verifica di vari profili (dalla base normativa che legittima il fruitore alla finalità istituzionale, dalla natura dei dati richiesti alla modalità telematica idonea per l’accesso alle banche dati).
  • Selezione dei dati nel rispetto dei principi di pertinenza e non eccedenza.
  • Elenco aggiornato e controlli annuali: fruitori autorizzati e modalità di accesso alle banche dati. I soggetti “qualificati” secondo le generali regole in materia di privacy
  • Procedura di autenticazione e autorizzazione degli utenti: il rilascio delle utenze e la gestione delle autorizzazioni degli utenti. Il responsabile della convenzione.
  • Dati sensibili e giudiziari
  • Misure di sicurezza

Il corso è erogato in modalità videoconferenza in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere alla videoconferenza sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Durante  la videoconferenza in diretta (a differenza di quanto avviene nei webinar gratuiti), sarà possibile interagire con il docente e porre domande (premendo il tasto “alza la mano”, il docente attiverà il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata  CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

Nei giorni successivi al corso, sempre nell’area riservata, verrà resa disponibile la registrazione.

Durante il corso in modalità videoconferenza è possibile interagire con il docente e porre domande in diretta (premendo il tasto “alza la mano”, verrà attivato il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 11/09/201 Iscrizioni dopo il 11/09/20
Enti pubblici e Privati € 150 € 180
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 120 € 150
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1/2 ingresso = 1 partecipante 1/2 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento
sottoscritto dopo il 1/04/2020 2
3 ore/uomo = 1 partecipante 3 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 11 settembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it