LE NOVITA’ NELLA GESTIONE DEL PERSONALE DOPO I DECRETI “CONCRETEZZA” E “CRESCITA” – Tutto quello che cambia per le assunzioni ed il trattamento accessorio, nuove regole, nuovi parametri e nuovi calcoli da effettuare

Dirigenti, Responsabili, Funzionari ed addetti dei Settori Personale; Segretari, Direttori, Assessori, Responsabili degli Uffici Affari Generali e Finanziari e tutti i Dirigenti/Responsabili di servizio di PA.

  • Il nucleo della concretezza e le relative funzioni
  • Il regime sanzionatorio per la violazione prescrizioni dettate dal nucleo della concretezza
  • L’introduzione della rilevazione biometrica della presenza al lavoro
  • L’estensione delle rilevazioni biometriche della presenza in servizio ai dirigenti
  • I principi mutuabili in materia di reclutamento prioritario di personale con elevate competenze nell’ambito della digitalizzazione, razionalizzazione e semplificazione dei processi, qualificazione dei servizi pubblici
  • I correttivi in materia di gestione del personale in disponibilità
  • La corrispondenza di posizione giuridica per il ricollocamento del personale in disponibilità
  • L’elisione dell’obbligo di mobilità obbligatoria preventiva per i rapporti dirigenziali a tempo determinato
  • La riduzione del termine dilatorio per il ricollocamento del personale in disponibilità ai fini dell’esperimento dei concorsi pubblici
  • La revisione delle procedure selettive per il collocamento obbligatorio
  • La revisione compositiva delle commissioni concorsuali
  • L’istituzione dell’albo degli esperti per la composizione delle commissioni concorsuali
  • La retribuibilità delle prestazioni rese in qualità di componente delle commissioni di concorso
  • Le modifiche apportate alla gestione della mobilità tra settore pubblico e settore privato
  • Le assunzioni nelle amministrazioni comunali e regionali alla luce delle novità introdotte dal decreto “crescita”
  • I contenuti del decreto ministeriale applicativo delle norme in materia di assunzioni
  • I limiti alle capacità assunzionali in attuazione dell’articolo 33, comma 2, del Dl 34/2019
  • Il rapporto tra entrate correnti e la spesa complessiva per il personale
  • I valori-soglia ed il loro effetto sulle capacità assunzionali degli enti
  • Il superamento dei limiti parametrici stabiliti dal decreto attuativo
  • Gli effetti del nuovo regime assunzionale sulla gestione dei fondi di finanziamento del salario accessorio del personale e dei dirigenti
  • La gestione delle graduatorie concorsuali per le procedure di reclutamento indette dopo il 31.12.2018
  • Le attuali facoltà assunzionali ed il superamento delle possibilità reclutative ripartite tra personale del comparto e dirigenza
  • Il passaggio dal vecchio sistema delle facoltà assunzionali al nuovo assetto di determinazione delle possibilità reclutative

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 28/09/19 1 Iscrizioni dopo il 28/09/19 Offerta PORTA 1 COLLEGA GRATIS 2
Enti pubblici e Privati € 350 € 400 NO
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 250 € 300 NO
Ingresso con
Abbonamento 3
1 ingresso 1 ingresso NO
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO ingresso in aula, materiale didattico in formato elettronico e materiale di supporto, coffee break e, se il corso è a giornata intera, light lunch.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della data del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino a 10 giorni prima della data del corso usufruiscono di una quota agevolata
  2. PORTA 1 COLLEGA GRATIS! Per iscrizioni provenienti dallo stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una partecipazione gratuita alla medesima data con almeno due iscrizioni paganti (applicabile anche ai Comuni con popolazione inferiore a 8.000 abitanti; applicabile una volta sola alla medesima data, essendo possibile l’ingresso di un solo partecipante gratuito ad un corso da parte del medesimo Ente; non applicabile agli ingressi con l’utilizzo degli abbonamenti)
  3. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it

torna su