LA DISCIPLINA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE in vista della scadenza del 20 maggio 2019 imposta dal CCNL 21.5.2018

  • Data/e
    martedì 9 aprile 2019
  • Orario
    9,15 – 13,00 / 14,15 – 16,30
  • Sede
    ROMA
  • Luogo
    Hotel Diana Roof Garden Roma

    Via Principe Amedeo, 4 - Roma

Docente

LUCA TAMASSIA

Avvocato, Esperto in organizzazione pubblica e gestione del personale; consulente Enti locali e Amministrazioni Pubbliche.
Scopri di più

Evento concluso.

Dirigenti, Responsabili, Funzionari ed addetti dei Settori Personale; Segretari, Direttori, Assessori, Responsabili degli Uffici Affari Generali e Finanziari e tutti i Dirigenti/Responsabili di servizio di PA

La scadenza del 20 maggio 2019 determina l’impossibilità di mantenere gli attuali incarichi di posizione organizzativa laddove l’amministrazione non abbia provveduto a dotarsi di una nuova disciplina ordinamentale delle posizioni organizzative conforme alle novità introdotte dal CCNL 21.5.2018 delle funzioni locali, provvedendo, altresì, al nuovo conferimento della titolarità delle posizioni stessi in attuazione della disciplina organica di tale istituto. La giornata intende offrire ogni utile supporto per impostare e redigere la nuova disciplina ordinamentale, fornendo, altresì, una bozza dello strumento disciplinatorio armonizzato al CCNL 21.5.2018.

  • La nuova regolamentazione delle posizioni organizzative dopo l’intervento del CCNL 21.5.2018
  • L’obbligo di revisione ordinamentale delle posizioni organizzative e di riaffidamento dei relativi incarichi entro il 20 maggio 2019
  • Il finanziamento del sistema retributivo di posizione e di risultato a valere sul bilancio: limiti e prospettive
  • La disciplina dell’affidamento degli incarichi: criteri di scelta e metodi di valutazione
  • La regolamentazione della revoca dell’incarico: presupposti ed esercizio
  • Le forme di garanzia nel procedimento di revoca dell’incarico di posizione organizzativa
  • La delega delle funzioni dirigenziali per l’adozione di atti espressivi di volontà con effetti esterni
  • La gestione degli atti di avocazione, sostituzione e revoca nell’ambito della delega
  • Il sistema di relazioni giuridiche con i funzionari responsabili di procedimento e le corrispondenti responsabilità istruttorie e di adozione degli atti
  • Il rapporto gerarchico ed il rapporto direzionale con i dirigenti, gli organi di governo ed i sottordinati
  • La valutazione della posizione organizzativa ed il relativo sistema di determinazione della retribuzione di posizione
  • La valutazione dei risultati ed il metodo di definizione dell’entità della retribuzione di risultato per la singola posizione organizzativa
  • Le deroghe al principio di onnicomprensività del trattamento economico del titolare di posizione organizzativa
  • La gestione interinale delle posizioni organizzative ed il relativo trattamento economico
  • L’affidamento straordinario dell’incarico di PO a dipendenti di categoria C negli enti dotati di posizioni di categoria D nella dotazione organica
  • La gestione della posizione organizzativa nelle forme di cooperazione interlocale (convenzioni, unioni, gestioni associate) ed il relativo trattamento economico
  • La progressione orizzontale applicata ai titolari di posizione organizzativa

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 2/04/191 Iscrizioni dopo il 2/04/19
Enti pubblici e Privati € 350 € 390
Piccoli Comuni
(fino a 8.000 abitanti)
€ 250 € 290
Ingresso con
Abbonamenti3
1 ingresso 1 ingresso

 

Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

LE QUOTE COMPRENDONO ingresso in aula, materiale didattico in formato elettronico e materiale di supporto, coffee break e, se il corso è a giornata intera, light lunch.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni dalla data del corso e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della data del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino a 7 giorni prima della data del corso usufruiscono di una quota agevolata
  2. PORTA 1 COLLEGA GRATIS! Per iscrizioni provenienti dallo stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una partecipazione gratuita alla medesima data con almeno due iscrizioni paganti(applicabile anche ai Comuni con popolazione inferiore a 8.000 abitanti; applicabile una volta sola alla medesima data, essendo possibile l’ingresso di un solo partecipante gratuito ad un corso da parte del medesimo Ente; non applicabile agli ingressi con l’utilizzo degli abbonamenti)
  3. ABBONAMENTO CORSI a partire da € 260 a ingresso: sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it