LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, PATROCINI E IMMOBILI ALLE FORME ASSOCIATIVE IN CHIAVE DI SVILUPPO DELLE ATTIVITA’ DI PROMOZIONE SOCIO-CULTURALE

  • Data/e
    martedì 13 dicembre 2022
  • Orario
    9.00-13.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

BENINTENDE DAVIDE

Funzionario amministrativo comune capoluogo – esperto contrattualistica pubblica -collaboratore Sole 24 Ore.
Scopri di più

Dirigenti, Funzionari e dipendenti degli Uffici servizi alla persona e alla comunità, servizi sociali, uffici gare e contratti, segreterie; Segretari e Direttori.

Fornire gli strumenti tecnici necessari al corretto inquadramento giuridico e fiscale dei contributi, patrocini e sedi concessi alle forme associative.

Redazione / revisione dei rispettivi regolamenti e gestione dei procedimenti, secondo una strategia di collaborazione su progetti e servizi con i soggetti del Terzo Settore in chiave di sussidiarietà.

Inquadrare il contesto dei diversi strumenti di relazione adottati nei rapporti con l’associazionismo (convenzione, appalto di servizio e concessione); verrà illustrata in particolare la normativa che disciplina il regime delle concessioni delle sedi e delle attività affidate all’associazionismo nel nuovo Codice del Terzo Settore D. lgs. 3 luglio 2017 n. 117.

Approfondire l’ambito distintivo tra contributo e corrispettivo correlato a contratto per la prestazione di servizi.

  • INQUADRAMENTO GIURIDICO e tipologico dei contributi erogati alle forme associative •Contributi a sostegno delle attività istituzionali • Contributi per la realizzazione di specifici progetti • Sussidi erogati a persone fisiche • Esame della normativa vigente • Inquadramento del contributo in rapporto al modello della CONVENZIONE, della CONCESSIONE di servizio e dell’APPALTO.
  • IL REGOLAMENTO per la concessione di contributi ed utilità economiche diverse e per la concessione delle sedi • I criteri per l’erogazione dei contributi e la selezione dei soggetti beneficiari • La revisione del regolamento contributi secondo indicazioni della Corte dei Conti
  • IL PROCEDIMENTO per la concessione dei contributi e il provvedimento finale • La competenza all’erogazione secondo la giurisprudenza • Valutazione e rendicontazione delle spese ammissibili a contributo • Valutazione del bilancio preventivo delle spese e delle entrate dell’iniziativa in rapporto all’efficacia attesa del contributo • Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà ex DPR 445/2000
  • IL PATROCINIO: ambiti di applicazione e differenze rispetto la sponsorizzazione. Il divieto di erogazione di contributi inquadrati quali sponsorizzazioni nella L.122/2010 di conversione del D.L.78/2010 – orientamenti della Corte dei Conti.
  • CONCESSIONE di BENI IMMOBILI all’associazionismo quali sedi per l’attività istituzionale ed iniziative temporanee NEL NUOVO CODICE DEL TERZO SETTORE D. lgs. 117/2017 • ipotesi residuali affidamento diretto degli immobili – orientamenti della Corte dei Conti
  • PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E TRASPARENZA: • Gli obblighi di pubblicità e il regime di RESPONSABILITA’ introdotti dal D.lgs. 33/2013 e dalla L. 190/2012 anticorruzione –chiarimenti operativi della CIVIT • Misure da inserire nel piano anticorruzione
  • IL TRATTAMENTO FISCALE E TRIBUTARIO: • Imponibilità ai fini I.V.A. del contributo con riferimento alle singole fattispecie • Applicazione della ritenuta I.R.P.E.G. • Distinzione tra contributo e corrispettivi correlati a contratti per la prestazione di servizi – rassegna risoluzioni Ministero delle Finanze. Linee guida dell’Agenzia delle Entrate circa il corretto inquadramento fiscale dei contributi.

Il corso è erogato in modalità on-line in diretta, ma può essere acquistato anche per la fruizione in differita della registrazione.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere al corso on-line sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

E’ possibile, a seguito di richiesta, la fruizione, parziale o totale, del corso registrato in differita in caso di assenza il giorno del corso o di impegni che ne abbiamo impedito il completamento.

Durante il corso in modalità on-line in diretta è possibile interagire con il docente e porre domande; per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni corso in diretta entro il 6/12/221 Iscrizioni corso in diretta dopo il 6/12/22 Corso on-line in differita

( prezzo a partecipante)3

Enti pubblici e Privati € 260 € 320 € 260
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 200 € 260 € 200
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 6 dicembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it 
  3. La registrazione è fruibile, previa attivazione del corso, a partire dalla data del 14 dicembre 2022. (In caso di problematiche audio e video durante la diretta, che ne limitano la qualità, il corso in differita non potrà essere acquistato). Sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple; contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it  

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it