Il NUOVO ISEE PRECOMPILATO DAL 1° GENNAIO 2020 – le modifiche nell’attività di controllo e nei procedimenti dopo il DM 4 ottobre 2019 e le ultime novità

  • Data/e
    lunedì 28 settembre 2020
  • Orario
    9.30 - 13.30
  • Sede
    VIDEOCONFERENZA IN DIRETTA

Docente

MARCO MARINAI

Responsabile Ufficio Rete scolastica e gestione amm.va servizi educativi-scolastici di Comune capoluogo, docente EELL.
Scopri di più

Dirigenti, Funzionari, Collaboratori e Dipendenti di Comuni, ASL, Università e altri Enti Locali, dei Settori Sevizi Sociali, Istruzione, Affari Generali, Tributi. In particolare: operatori che, ricevono le attestazioni ISEE dai cittadini o le domande REI; operatori che curano la parte istruttoria dei procedimenti legati all’ISEE e al REI, deputati ai controlli di veridicità; funzionari e responsabili dei sistemi di agevolazioni tariffarie o di procedimenti di erogazione delle prestazioni sociali legate all’ISEE; assistenti sociali.

Si affronteranno le problematiche collegate alle ultime novità e in particolare l’ISEE precompilato che ha visto la luce dal 1° gennaio 2020, con importanti impatti sull’attività di controllo degli Enti Erogatori e sulla codifica dei relativi procedimenti. Verranno esaminate in particolare le ultime modifiche allo strumento ISEE introdotte dal DL 4/2019, dal DL 34/2019 e dal DM 4 ottobre 2019.L’ISEE presenta una complessità tale che il suo utilizzo operativo richiede conoscenze specifiche per gestire al meglio la fase dei controlli sulla DSU da parte dell’Ente erogatore, ma anche per creare una sinergia di rete tra cittadini, CAAF e Ente erogatore.

  • Il percorso verso l’ISEE precompilato (dalla DSU totalmente autocertificata del Dl.gs 109/1998 alla DSU della riforma del DPCM 159/2013 per arrivare alla DSU precompilata con l’art. 10 del Dl.gs 147/2017 e le modifiche normative introdotte dal DL 4/2019, dal DL 34/2019 e dal DM 4 ottobre 2019)Il doppio binario ISEE precompilato e non (gli elementi precompilati e le componenti ancora autocertificate nell’ISEE precompilato – le nuove scadenze – i dati precaricati – le giacenze medie e i saldi del patrimonio mobiliare – il patrimonio immobiliare);
  • L’accesso al nuovo ISEE precompilato (modalità di accesso del dichiarante- gli elementi di riscontro per il consenso al trattamento dei dati dei componenti maggiorenni del nucleo ISEE precompilato ai sensi del comma 2-bis dell’art 11 del D.L. 28/01/2019 – );
  • Gestione delle omissioni/difformità del patrimonio mobiliare (controlli sull’esistenza dei rapporti e sulle consistenze – i comportamenti da tenere in sede di attività di controllo – la circolare INPS n° 1274 del 20-03-2020);
  • Omissioni/difformità delle componenti reddituali del quadro FC8 (la fattispecie che determina questa tipologia di omissioni – quali comportamenti tenere in sede di controllo);
  • Il nuovo ISEE corrente (validità – obbligo di comunicazione per variazioni intervenute –alternatività dei requisiti – le modalità estensive estensione dell’ISEE corrente);
  • Le novità del nucleo familiare (figlio maggiorenne non convivente – le norme antielusive del reddito di cittadinanza);
  • Le novità risultanti dal nuovo foglio istruzioni (quadro FC3 nel caso di casa di abitazione diversa da quella indicata nel quadro B – i neo maggiorenni che vivano fuori dalla famiglia di origine sulla base di un provvedimento di tutela da parte dell’autorità giudiziaria – i contributi assegnati agli affidatari)
  • Quali elementi controllare nella DSU con il nuovo ISEE precompilato (i segreti della DSU dove si nascondono gli elementi più importanti: Nucleo familiare, redditi e patrimoni – la componente aggiuntiva e l’ISEE minorenne – patrimonio mobiliare reale – Prestazioni agevolate di natura sociosanitaria – ISEE sociosanitario e sociosanitario residenziale – ISEE universitario – ISEE corrente);
  • Come controllare la DSU (Tipologia e metodologia dei controlli – Controlli automatici dell’Agenzia delle Entrate e dell’INPS – Adempimenti conseguenti all’attività di controllo).

Il corso è erogato in modalità videoconferenza in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere alla videoconferenza sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Durante  la videoconferenza in diretta (a differenza di quanto avviene nei webinar gratuiti), sarà possibile interagire con il docente e porre domande (premendo il tasto “alza la mano”, il docente attiverà il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata  CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

Nei giorni successivi al corso, sempre nell’area riservata, verrà resa disponibile la registrazione.

Durante il corso in modalità videoconferenza è possibile interagire con il docente e porre domande in diretta (premendo il tasto “alza la mano”, verrà attivato il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 21/09/201 Iscrizioni dopo il 21/09/20
Enti pubblici e Privati € 200 € 240
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 160 € 200
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

4 ore/uomo = 1 partecipante

 

4 ore/uomo = 1 partecipante

 

Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 21 settembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it