I CONCORSI PUBBLICI DOPO IL D.L. 34/2020 “RILANCIO”: DALLA FASE EMERGENZIALE ALLE PROSPETTIVE DI RIFORMA IN CHIAVE TELEMATICA

  • Data/e
    martedì 8 settembre 2020
  • Orario
    9.30-13.30
  • Sede
    VIDEOCONFERENZA IN DIRETTA

Docente

GIAMPAOLO TEODORI

Avvocato, Esperto di Diritto Amministrativo. Responsabile di Progetti di Formazione e Selezione del Personale della P.A.
Scopri di più

Dirigenti, Responsabili, Funzionari ed addetti dei Settori Personale; Segretari, Direttori, Assessori, Responsabili degli Uffici Affari Generali e Finanziari e tutti i Dirigenti/Responsabili di servizio di PA.

La disciplina dei concorsi conosce continue revisioni nel senso dello sblocco del turn over e delle procedure. Il contributo vuole rappresentare un tagliando necessario per le amministrazioni che  si trovano a gestire concorsi in una situazione organizzativa di carenze di risorse e professionalità. Verranno estrapolate le tematiche di maggior rilievo guardando agli aspetti operativi dei concorsi e ai possibili aspetti patologici.  Tutto ciò alla luce delle recenti novità di cui alla Legge di bilancio 2020 n.160/2019  alla Legge “mille proroghe” n. 8/2020  ed infine al D.L. n. 34/2020. Gli ultimi scorci normativi aprono la via al concorso pubblico elettronico e cioè alla gestione di attività telematiche che riguardano la trasmissione della domanda, l’operato delle commissioni e la gestione delle prove: il tutto in un’ottica di semplificazione e di contenimento dei tempi dettata dalla situazione emergenziale.

  • Le fonti normative. Le diverse tipologie di contratti di lavoro. Il principio del pubblico concorso
  • Gli adempimenti propedeutici al reclutamento
  • Il procedimento concorsuale
  • L’indizione del concorso.
  • L’approvazione del bando e relativa pubblicazione.
  • Le clausole obbligatorie e facoltative.
  • La presentazione delle domande di ammissione.
  • Le cause di esclusione.
  • L’ammissione con riserva dei candidati.
  • La preparazione ed espletamento delle prove d’esame.
  • L’approvazione della graduatoria e la proclamazione dei vincitori.
  • Corsi-concorsi e prove pubbliche selettive
  • Le commissioni esaminatrici
  • Principi generali e modalità di funzionamento.
  • Le verbalizzazioni.
  • L’espressione e motivazione dei giudizi.
  • La discrezionalità della commissione e la motivazione.
  • La disciplina delle riserve e dei titoli preferenziali
  • Le categorie riservatarie e le preferenze (Legge n. 407/1998).
  • I requisiti generali per l’accesso
  • In particolare: i principi del diritto comunitario.
  • Il diritto di accesso agli atti concorsuali
  • Gli orientamenti più significativi della giurisprudenza.
  • La tutela cautelare
  • Gli strumenti della tutela cautelare, con particolare riguardo alla ripetizione delle prove d’esame e alla ricusazione della commissione d’esame.
  • La potestà regolamentare delle singole Amministrazioni e relativi limiti
  • Le nuove forme di reclutamento
  • I contratti a termine.
  • I contratti a tempo parziale.
  • I contratti di formazione lavoro.
  • Il lavoro interinale.
  • Il telelavoro.e lo smartworking
  • Le assunzioni obbligatorie.
  • La progressione economica orizzontale e verticale
  • La disciplina della mobilità del personale
  • La Legge di bilancio 2020 n.160/2019: Concorsi e Pubblicità, validità delle graduatorie degli idonei e scorrimento
  • La Legge “mille proroghe” n. 8/2020: stabilizzazione dei precari nella Pubblica Amministrazione, nuove capacita’ assunzionali, scorrimento delle graduatorie per i posti di nuova istituzione
  • Il D.L. “Rilancio” n. 34/2020: le innovazioni tecnologiche applicate alle procedure di concorso, i nuovi Concorsi Unici, la decurtazione delle tempistiche, le nuove modalità di gestione delle prove

Il corso è erogato in modalità videoconferenza in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere alla videoconferenza sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Durante  la videoconferenza in diretta (a differenza di quanto avviene nei webinar gratuiti), sarà possibile interagire con il docente e porre domande (premendo il tasto “alza la mano”, il docente attiverà il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata  CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

Nei giorni successivi al corso, sempre nell’area riservata, verrà resa disponibile la registrazione.

Durante il corso in modalità videoconferenza è possibile interagire con il docente e porre domande in diretta (premendo il tasto “alza la mano”, verrà attivato il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 01/09/201 Iscrizioni dopo il 01/09/20
Enti pubblici e Privati € 200 € 240
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 160 € 200
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1 ingresso = 1 partecipante 1 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento
sottoscritto dopo il 1/04/2020 2
4 ore/uomo = 1 partecipante 4 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 1 settembre usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it