I BENI CULTURALI NELL’ENTE LOCALE: DIMENSIONE GIURIDICA E PROFILI AMMINISTRATIVI

  • Data/e
    venerdì 26 giugno 2020
  • Orario
    9.30-12.30
  • Sede
    VIDEOCONFERENZA IN DIRETTA

Docente

ELISABETTA FAVARON

Consulente e docente PA. Specializzata in metodi di ricerca finanziamenti. Specializzata in beni culturali, patrimonio culturale ecclesiastico ed enti religiosi, fundraising per la cultura e le aree naturalistiche.
Scopri di più

Evento concluso.

Dirigenti, Responsabili e loro Collaboratori di Settore responsabile del Settore Cultura, bibliotecari e personale con delega all’archivio, dipendente con competenza giuridica, geometri, architetti.

Il corso ha la finalità di fornire ai dipendenti pubblici, ma anche alla governance e a liberi professionisti una panoramica sulla disciplina dei beni culturali prevista al Dlgs.42/04 “Codice dei beni culturali e del paesaggio”, anche alla luce delle recenti e molteplici riorganizzazioni ministeriali. Partendo dalla definizione dei concetti di tutela e valorizzazione, si fornirà una panoramica delle principali questioni affrontate dai Servizi socio-culturali dell’Ente locale in materia di gestione dei beni culturali, per fornire strumenti pratici e immediatamente applicabili e un inquadramento per un corretto approccio alla materia.

Il corso BASE si pone quali obiettivi:

  • fornire nozioni sul Dlgs.42/04 “Codice dei beni culturali e del paesaggio”, con particolare riferimento alla Parte Prima e Seconda;
  • illustrare le tipologie dei beni culturali e le principali procedure richieste alla PA rispetto al proprio patrimonio culturale;
  • dare a dipendenti e amministratori un inquadramento sulla tematica e la normativa per procedere con maggiore sicurezza ed efficienza in materia di beni culturali;

 Inquadramento generale

  • Normativa sui beni culturali e il Dlgs.42/04 “Codice dei beni culturali e del paesaggio”
  • Riorganizzazioni ministeriali 2014-2019
  • Tipologie di beni culturali e loro inquadramento normativo
  • Livelli amministrativi di riferimento: Stato, Regioni ed ente locale

Tutela

  • I beni mobili: istituti della tutela e procedure amministrative
  • Interventi su beni culturali soggetti ad autorizzazione
  • I bacini culturali censibili all’interno dell’Ente locale
  • Valorizzazione
  • Definizione di valorizzazione e introduzione alla progettazione culturale
  • La P.A. tra politiche culturali e partenariato pubblico-privato nella gestione di beni e attività culturali
  • Politiche della Cultura nella fase del dopo Covid-19
  • Bibliografia e sitografia di riferimento.

Il corso è erogato in modalità videoconferenza in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere alla videoconferenza sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Durante  la videoconferenza in diretta (a differenza di quanto avviene nei webinar gratuiti), sarà possibile interagire con il docente e porre domande (premendo il tasto “alza la mano”, il docente attiverà il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata  CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

Nei giorni successivi al corso, sempre nell’area riservata, verrà resa disponibile la registrazione.

Durante il corso in modalità videoconferenza è possibile interagire con il docente e porre domande in diretta (premendo il tasto “alza la mano”, verrà attivato il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 19/06/201 Iscrizioni dopo il 19/06/20
Enti pubblici e Privati € 150 € 180
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 120 € 150
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1/2 ingresso = 1 partecipante 1/2 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202
3 ore/uomo = 1 partecipante 3 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 19 giugno usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it