CORSO BASE SU APPALTI SOTTOSOGLIA PER ADDETTI DI NUOVA NOMINA aggiornato allo Sblocca cantieri e alla luce dello schema di nuovo regolamento – Laboratorio didattico sulla corretta modalità di organizzazione e gestione delle procedure di affidamento

  • Data/e
    martedì 16 giugno 2020
  • Orario
    15.00-18.00
  • Sede
    ON-LINE IN DIRETTA

Docente

CARMINE PODDA

Avvocato amministrativista. Docente in materia di appalti e contratti pubblici ed Autore di pubblicazioni in materia.
Scopri di più

Sarà possibile interagire con il docente e porre domande durante il corso.

Evento concluso.

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili, Funzionari di Ente locale e Regione, dei Settori Finanziari, Tecnico, Gare e Contratti, Provveditorato/economato e dei Servizi che effettuano acquisti di beni e servizi.

In virtù delle molteplici novità introdotte dal Decreto Sblocca Cantieri, il corso si prefigge lo scopo di fornire agli addetti ai lavori, rup e dirigenti di nuova nomina, i maggiori strumenti per condurre al meglio le procedure di aggiudicazione sotto soglia comunitaria, sia in modalità tradizionale (con ricorso al libero mercato) sia con modalità telematica di acquisto (mepa-consip etc).

Con un taglio pratico e operativo, dopo un preliminare inquadramento normativo degli istituti e delle più significative novità di legge, saranno illustrati e messi a disposizione gli schemi dei principali atti amministrativi per condurre agilmente le procedure di acquisto.

  • Il responsabile del procedimento (RUP): criteri di individuazione e requisiti di professionalità alla luce del DECRETO SBLOCCA CANTIERI
  • Le mansioni operative del rup nelle procedure di gara e gli adempimenti concreti in materia di privacy, accesso agli atti di gara, anticorruzione.
  • La scelta dell’operatore economico nell’affidamento diretto dopo lo SBLOCCA CANTIERI: strutturazione della determina, motivazioni attenuate, stipula del contratto, pubblicazioni
  • La corretta motivazione da inserire nella determina di affidamento nel caso di reinvito di precedenti concorrenti o di affidamento al contraente uscente ALLA LUCE DELLA GIURISPRUDENZA 2019
  • L’affidamento diretto dopo lo Sblocca-Cantieri:
  • analisi dettagliata dei casi in cui è possibile tuttora ricorrere all’istituto e i limiti di legge per importi e categorie merceologiche;
  • la motivazione da attribuire alla determina di affidamento diretto alla luce della corretta lettura del nuovo Codice degli Appalti e della giurisprudenza più recente
  • i possibili profili di danno all’Erario e il giudizio della Corte dei Conti in caso di acquisti illegittimi: analisi ed esemplificazioni pratiche
  • L’affidamento dei lavori pubblici sotto soglia: i nuovi limiti di importo e di soglia di operatori da consultare per lo svolgimento di procedure negoziate di lavori pubblici sotto soglia comunitaria
  • La corretta modalità di verifica dei requisiti: agevolazioni pratiche in base alla soglia di importo, modifiche all’art.80 apportate dallo SBLOCCA CANTIERI
  • La corretta formulazione degli atti in caso di ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa: NOVITA’ DELLO SBLOCCA CANTIERI e la più recente giurisprudenza
  • La costituzione e le modalità di nomina delle commissioni di gara DOPO LO SBLOCCA CANTIERI: compiti della commissione e rapporti con il rup nella conduzione delle diverse fasi della procedura di aggiudicazione
  • L’avviso per manifestazione di interesse (pre-negoziale) su mercato tradizionale e su mercato telematico
  • La determinazione a contrarre e la lettera di invito negli acquisti sotto soglia: come strutturare correttamente la documentazione
  • Simulazioni pratiche di redazione della documentazione di gara in caso di acquisti in modalità telematica ed in modalità tradizionale
  • Disciplinare di gara, capitolato tecnico, schema di contratto: simulazioni e casi pratici sulla corretta modalità di redazione della documentazione
  • La modulistica relativa alla documentazione amministrativa: modello di istanza di partecipazione e autodichiarazione; dichiarazione di subappalto; modulistica sulla cauzione provvisoria etc
  • La modulistica relativa alla documentazione economica: il dettaglio dell’offerta economica, le voci di costo, l’indicazione dei costi relativi alla sicurezza

In considerazione del taglio pratico delle tematiche, nel corso della trattazione saranno illustrati e messi a disposizione dei partecipanti numerosi schemi e moduli esemplificativi.

Il corso è erogato in modalità videoconferenza in diretta.

Le istruzioni per accedere alla piattaforma verranno inviate al momento dell’attivazione del corso, tramite una e-mail con un link dal quale si potrà scaricare l’applicativo che permetterà di accedere all’aula virtuale il giorno del corso (consigliamo l’accesso almeno 10 minuti prima).

Il corso è fruibile da PC o tablet e non occorre la webcam; per poter porre domande oralmente occorre il microfono, altrimenti si potranno porre le domande tramite chat.

Si consiglia di  avere una connessione internet “stabile”.
I requisiti minimi di sistema per poter accedere alla videoconferenza sono i seguenti:

  • Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

Durante  la videoconferenza in diretta (a differenza di quanto avviene nei webinar gratuiti), sarà possibile interagire con il docente e porre domande (premendo il tasto “alza la mano”, il docente attiverà il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

Il corso è corredato di materiale didattico accessibile dall’area riservata  CALDARINI&associati, utilizzando le credenziali che verranno inviate tramite e-mail contestualmente all’attivazione del corso.

Nei giorni successivi al corso, sempre nell’area riservata, verrà resa disponibile la registrazione.

Durante il corso in modalità videoconferenza è possibile interagire con il docente e porre domande in diretta (premendo il tasto “alza la mano”, verrà attivato il vostro microfono e potrete porre la domanda); per chi non fosse dotato di microfono, è comunque possibile porre domande scritte durante il corso tramite apposita chat.

E’ possibile anche anticipare quesiti al docente tramite invio a segreteria@caldarinieassociati.it , nonché inviarne nei giorni successivi al corso.

Il corso è a numero chiuso, le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

Iscrizioni entro il 9/06/201 Iscrizioni dopo il 9/06/20
Enti pubblici e Privati € 150 € 180
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 120 € 150
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
1/2 ingresso = 1 partecipante 1/2 ingresso = 1 partecipante
Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20202

3 ore/uomo = 1 partecipante 3 ore/uomo = 1 partecipante
Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO  accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato elettronico e accesso all’Area riservata CALDARINI&associati.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. Le iscrizioni pervenute fino al 9 giugno usufruiscono di una quota agevolata
  2. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it