CORSO BASE IN MATERIA DI APPALTI SOTTO SOGLIA COMUNITARIA

  • Data/e
    Validità di 3 mesi dall’invio delle credenziali
  • Durata
    video 10 ore + materiali + 2 quesiti
  • Sede
    ON-LINE

Docente

FEDERICA BANDINI

Funzionario amministrativo e responsabile del settore Gare e supporto amministrativo lavori pubblici all’interno del settore Programmazione e sviluppo del territorio di Ente Pubblico.
Scopri di più

Segretari e Direttori; Dirigenti, Responsabili e Funzionari dei Settori Finanziari, Tecnico, Contratti  e Gare, Provveditorato/economato e di tutti i Servizi che effettuano acquisti di beni e servizi nella PA.

Il corso, di livello base, sarà finalizzato ad illustrare le fasi da gestire per giungere all’affidamento di contratti di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria: programmazione, progettazione e procedura di affidamento.

Sarà illustrata la disciplina degli affidamenti diretti e delle aggiudicazioni con procedura negoziata, come delineata dall’art. 36, comma 2, lettere a), b), c), c-bis) e d), del d.lgs. n. 50/2016 nel testo attualmente vigente (post modifica D.L. n. 32/2019 “sblocca cantieri”). Saranno, altresì, evidenziate le novità apportate a tale disciplina dall’emanando D.L. “semplificazioni”.

  • la programmazione biennale degli acquisti di beni e servizi: il D.M. n. 14/2018 e il documento redatto dal Gruppo di lavoro “Osservatorio contratti pubblici” presso ITACA recante le istruzioni per la redazione del programma e indirizzi operativi sul calcolo del valore stimato degli appalti e per la redazione del prospetto economico di servizi e forniture. Cenni alla metodologia di calcolo del valore di una concessione;
  • i principi negli affidamenti sotto soglia comunitaria: art. 30, comma 1, art. 34 e art. 42 del codice contratti; il principio di rotazione: cenni generali;
  • i criteri di aggiudicazione: i casi per i quali è obbligatorio il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e la nuova disciplina dell’emanando D.L. “semplificazioni”;
  • la disciplina degli affidamenti diretti ex art. 36, comma 2, lettera a), del d.lgs. n. 50/2016 per lavori, servizi e forniture:
  • progettazione dell’intervento/acquisto;
  • modalità di gestione dell’indagine di mercato;
  • modalità di gestione della procedura telematica;
  • contenuto della determina di affidamento;
  • la nuova disciplina temporanea dell’emanando D.L. “semplificazioni”
  • disciplina degli affidamenti di servizi e forniture di importo compreso tra 40.000 e la soglia comunitaria con la procedura di cui all’art. 36, comma 2, lettera b), del d.lgs. n. 50/2016:
  • progettazione dell’acquisto; il calcolo del costo del personale;
  • modalità di gestione dell’indagine di mercato;
  • applicazione del principio di rotazione: casi e limiti di legittimità dell’invito al contraente uscente;
  • modalità di gestione della procedura telematica;
  • contenuto della determina a contrarre e della determina di affidamento;
  • gestione della post-informazione (risultati della procedura);
  • la nuova disciplina temporanea dell’emanando D.L. “semplificazioni”;
  • la disciplina degli affidamenti di lavori di importo compreso tra 40.000 e la soglia comunitaria con le procedure di cui all’art. 36, comma 2, lettere b), c), c-bis) e d), del d.lgs. n. 50/2016:
  • progettazione dell’intervento; il calcolo del costo della manodopera;
  • modalità di gestione dell’indagine di mercato;
  • applicazione del principio di rotazione: casi e limiti di legittimità dell’invito al contraente uscente;
  • modalità di gestione della procedura telematica;
  • contenuto della determina a contrarre e della determina di affidamento;
  • gestione della post-informazione (risultati della procedura);
  • gestione della procedura ordinaria per contratti di importo superiore al milione di euro;
  • la nuova disciplina temporanea dell’emanando D.L. “semplificazioni”
  • gli eventi attinenti la gestione della procedura di gara:
  • avvio del soccorso istruttorio e ammissione dei concorrenti;
  • nomina della commissione giudicatrice per le gare da aggiudicare con il criterio dell’OEPV;
  • individuazione delle offerte anomale;
  • gestione della verifica di congruità delle offerte anomale;
  • proposta di aggiudicazione e aggiudicazione;
  • verifica del rispetto dei minimi salariali retributivi;
  • regime di pubblicità e comunicazioni;
  • stipula del contratto;
  • eventuale esecuzione anticipata del contratto

Il corso è fruibile on-line su computer, tablet o smartphone e le lezioni possono essere seguite in qualsiasi momento della giornata, accedendo all’Area riservata CALDARINI&associati con le credenziali inviate tramite e-mail al momento dell’iscrizione al corso.

Il corso è composto

  • Videoregistrazione della lezione tenuta dal docente (registrata in data 23 febbraio e  2 marzo 2021) – durata 10 ore
  • 2 quesiti al docente
  • Slides
  • Materiale di approfondimento

L’accesso al corso è valido per un periodo di 3 mesi.

Quota di iscrizione a persona
Enti pubblici e Privati € 500
Piccoli Comuni
(fino 8.000 ab.)
€ 420
Ingresso con
Abbonamento  sottoscritto prima del 31/03/2020 
ingressi =

1 partecipante

Ingresso con
Abbonamento sottoscritto dopo il 1/04/20201

10 ore/uomo =

1 partecipante

Gli importi si intendono + iva 22 %; se la fattura è intestata ad Ente pubblico, la quota è esente iva ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72 e successive  modificazioni e all’importo si somma la rivalsa di 2 euro della marca da bollo. 

 

LE QUOTE COMPRENDONO accesso all’Area riservata CALDARINI&associati, fruizione del corso on-line e materiale in formato elettronico, 2 quesiti al docente, attestato di partecipazione.

Ente pubblico – il pagamento dovrà avvenire entro 30 giorni e copia di Determina o Buono ordine o altro impegno dovrà essere trasmessa prima della fruizione del corso alla segreteria organizzativa.

Azienda privata o persona fisica che partecipa al corso a titolo personale – il pagamento dovrà avvenire prima della fruizione del corso e copia della ricevuta del bonifico dovrà essere trasmessa alla segreteria organizzativa.

Note per sconti e promozioni

  1. ABBONAMENTO CORSI sono previste condizioni agevolate per le iscrizioni multiple, contattare la segreteria organizzativa tramite tel. 0522.337678 o e-mail a segreteria@caldarinieassociati.it

Codici-prodotto MEPA per quote di partecipazione corsi a catalogo (clicca qui)

Segreteria organizzativa
tel 0522.337678
e-mail segreteria@caldarinieassociati.it